SESSA AURUNCA / CUPA – Oggi nonna Maria Vincenzina compie 105 anni, grande festa nella frazione cupese. IL VIDEO DELL’INTERVISTA

SESSA AURUNCA / CUPA (Matilde Crolla) – Oggi nonna Maria Vincenzina D’Onofrio compie 105 anni, festa grande nella frazione di Cupa. La nonnina più anziana di Sessa Aurunca festeggerà il suo compleanno, un traguardo quasi impensabile, con i suoi parenti, il Comitato Festeggiamenti di Cupa ed alcuni amministratori sessani, tra cui il sindaco Sasso. Nonna Maria nasce nel 1913 a Cupa, una vita tranquilla, il lavoro in campagna, il matrimonio e poi la costruzione di una famiglia serena. Una vita piena, ricca di gioie

ma anche dolori. Una famiglia numerosa, tanti figli, nipoti e pronipoti. Nonna Maria Vincenzina D’Onofrio vive a Cupa da sempre. Maria Vincenzina D’Onofrio è mamma di nove figli, sette suoi e due del compianto marito, avuti dalla prima moglie, ma che lei ha accudito ed amato come i suoi naturali. Ha lavorato per anni in campagna, ma è stata anche l’amata bidella della scuola elementare.

“E’ stata una madre autoritaria ma anche molto affettuosa”, afferma il figlio Gino Buda, l’unico che ancora vive con lei. “Una nonna di altri tempi”, ci raccontano le nipoti. Una donna forte ed originale nonna Maria. Un’amante della buona cucina tradizionale, ma che non disprezza bere di tanto in tanto un bicchiere di Coca Cola. Ma anche una donna molto religiosa che, nonostante l’età, ancora ogni sera stringe tra le sue dita un rosario e recita le sue preghiera di sempre. Nonna Maria è sicuramente una ricchezza per il territorio sessano.

La conobbi lo scorso anno, in occasione del suo 104esimo compleanno. La intervistai e restai affascinata nel guardarla e sorridere di fronte al suo sguardo perplesso ed un po’ diffidente di fronte ad un’estranea che piomba a casa sua nel giorno del suo compleanno e prova a scoprire il segreto della sua longevità. Non ci sono segreti da svelare, non ci sono pozioni magiche: la vita è un miracolo per quanto breve o lunga che sia. Auguri nonna Maria! PER CHI NON HA AVUTO MODO DI GUARDARLO RIPORTIAMO DI SEGUITO IL VIDEO DELL’INTERVISTA RILASCIATA IN ESCLUSIVA A MACRONEWS LO SCORSO ANNO.