Politica

SESSA AURUNCA – Consiglio comunale, Sasso duro sui tempi di convocazione

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – “Se volete agire con correttezza ed armonia di rapporti troverete un’opposizione all’altezza che si comporterà allo stesso modo. Altrimenti faremo

un’opposizione dura e sapete che siamo in grado di farla”. Lo ha dichiarato il consigliere di opposizione Silvio Sasso nel corso del consiglio comunale di stasera quando ha evidenziato che l’assise è stata convocata in ritardo

visto l’argomento inerente la variazione di bilancio che prevede da regolamento un tempo minimo di cinque giorni di tempo dalla seduta stessa. È intervenuta a tal proposito la segretaria comunale che ha evidenziato che l’argomento è stato rinviato e dunque non

è più oggetto di discussione. Si è proceduto poi alla costituzione e comunicazione dei gruppi consiliari. Il primo gruppo è quello costituito da Massimo Schiavone e Carlo Loffredo con Schiavone capogruppo, c’è poi quello di Francesco Brasile e Simona Carpino con Brasile

capogruppo, per il gruppo Democrazia Aurunca i consiglieri sono Silvio Sasso e Luigi Del Mastro con Sasso capogruppo, Luca Sciarretta ha costituito da solo il gruppo autonomo essendo unico consigliere, stessa cosa Francesco Gagliardo, Antonio Fusco

e Alberto Verrengia. Mentre Luciano Di Meo ha dichiarato che al momento il Pd non ha ancora scelto il proprio capogruppo e lo farà successivamente. Per la costituzione

delle commissioni sono stati chiesti quindici minuti di pausa. L’assise ha visto l’assenza di Basilio Vernile e di Annalisa De Civita. Ancora una volta, come annunciato, l’elezione del presidente del consiglio comunale è stata rinviata.

2 pensieri riguardo “SESSA AURUNCA – Consiglio comunale, Sasso duro sui tempi di convocazione

I commenti sono chiusi.