PIEDIMONTE MATESE – Abusi sessuali su due bambine, giudizio immediato per il sociologo

PIEDIMONTE MATESE / ALIFE  (Francesco Mantovani) – Abusi sessuali su due bambine, giudizio immediato per un sociologo pedemontano, accusato di questo tremendo reato, entro il 15 aprile. Lo ha stabilito il Gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere – a seguito dell’incidente probatorio di qualche giorno fa durante il quale è stata raccolta la testimonianza delle due presunte vittime minorenni – che ha

accolto la richiesta avanzata dal pubblico ministero. La difesa avrà ora a disposizione quindici giorni per decidere se scegliere o meno un rito alternativo. I fatti contestati al professionista matesino sarebbero avvenuti a partire dal 2015. Tutto partì dalla denuncia presentata dai genitori delle presunte vittime presso i carabinieri della compagnia del Matese che da quel momento diedero il via alle indagini che portarono poi all’arresto nei confronti dell’uomo.