CELLOLE – ‘Torneo Parrocchia Santa Lucia’, i freestyler professionisti Gunther e Chiarvesio alla serata finale della decima edizione

 

CELLOLE (Matilde Crolla) – Saranno Gunther Celli e Luca Chiarvesio i due ospiti d’eccezione della serata finale del ‘Torneo Parrocchia S. Lucia’ che si sta svolgendo in questi giorni presso il campo di calcio ‘Santa Lucia’. La manifestazione,  giunta alla sua decima edizione e messa in piedi da un gruppo di giovani del territorio appassionati di questo meraviglioso sport, si concluderà con la premiazione del primo e secondo posto il prossimo 2 agosto. Il tutto avverrà alla presenza dei due freestyler professionisti

della FOOTWORK Italia, team di campioni internazionali di Calcio acrobatico e Street Soccer. I due finalisti del campionato nazionale Redbull 2018 si esibiranno prima in un’Arena, interagendo con il giovane pubblico con gare di 1vs1 e 2vs2 e successivamente in un vero e proprio show di freestyle in campo.  Ma cos’è il Calcio freestyle? L’arte del palleggio acrobatico eseguita con un pallone da calcio. È una disciplina acrobatica, visivamente spettacolare e molto tecnica, che nasce dal gioco del calcio da strada. Il “giocatore”

è chiamato freestyler. I freestylers si cimentano in gesti tecnici chiamati “trick” o “combo” (sequenze di trick), nei quali il freestyler utilizza praticamente tutte le parti del corpo: testa, gambe, petto, collo, schiena; oltre a questo , i trick possono essere eseguiti dalla posizione eretta, da seduti o da sdraiati. L’esibizione partirà dalle ore 20.30.  Gunther Celli è stato campione italiano ed europeo. Attuale

 

campione nazionale in carica.  Con oltre 1500 esibizioni si è esibito nei più importanti stadi italiani ed esteri con collaborazioni con i più grandi club italiani tra cui Juventus, Inter e Milan. Campione italiano 2010/11 (Venezia), Campione italiano 2012 (Pavia), campione italiano 2013 (Bologna), campione italiano 2014/15/16 (Brescia), campione italiano 2017/18 (Milano). Campione europeo 2013 (Polonia), campione europeo 2016 (Belgio), bronzo ai mondiali redbull 2012 : (Italia), Top 8 ai mondiali redbull 2013 : (Giappone), Top 16 ai mondiali redbull 2014 : (Brasile), Top 8 ai mondiali superball 2015 : (Repubblica Ceca), Top 8 ai mondiali Redbull 2016 : (Inghilterra), Top 16 ai mondiali Redbull 2018 : (Polonia). Mentre Chiarvesio

è tecnicamente il freestylers più forte al mondo:  Primo classificato Campione Mondiale Tecnica, Primo classificato Campione Mondiale Tecnica, Primo classificato Italia 2016, Secondo classificato Europei 2016 e Terzo classificato Europeo. Intanto, ricordiamo che il Torneo quest’anno si è arricchito di un’altra interessante novità: gli organizzatori grazie agli sponsor sono riusciti a donare alla parrocchia di ‘Santa Lucia’ nella persona del parroco, don Lorenzo Langella, un defibrillatore utile per le tante partite che tutto l’anno vengono giocate nel campetto.