Cultura e SpettacoloDisagi & Cronaca cittadina

CELLOLE – Pro Loco Città di Cellole: raggiunti i 100 iscritti e conquistato un riconoscimento regionale. Ecco i progetti futuri

CELLOLE (Matilde Crolla) – La Pro Loco Città di Cellole, presieduta da Angelo Di Lorenzo, ha ottenuto un importante riconoscimento dalla Regione Campania. Lo scorso 23 Giugno 2020 con Delibera di Giunta Regionale n° 312 l’Assessorato allo Sviluppo e Promozione del Turismo ha destinato alle Associazione Pro Loco iscritte all’Albo Regionale, quali rappresentanti dirette sul territorio dell’ente

regionale, un bonus una tantum di €. 2.000/duemila euro a sostegno di attività di promozione locale. (come si evince anche dalla lettera pubblicata in basso). Tra l’altro un altro contributo è stato assegnato sempre alla Pro Loco pari a €. 711,48 a sostentamento spese anno 2018. Anche quest’ultimo sempre per le Pro Loco iscritte all’Albo Regionale (L. R.18/2014 – Regolamento Regionale n° 2/2015). Grande

soddisfazione è stata espressa in tal senso dal presidente Di Lorenzo e da tutti i membri del direttivo per i contributi ottenuti che, come dichiarato dallo stesso, “sono e restano a disposizione della comunità per iniziative legate allo sviluppo e promozione del territorio”. Tante sono le iniziative in cantiere del sodalizio cellolese e che saranno rese note alla cittadinanza non appena sarà dato il via libera

alle fiere cittadine. “Abbiamo tante belle manifestazioni nel nostro programma, aspettiamo solo l’ok del Governo centrale e del commissario straordinario per poter partire alla grande- ha continuato Di Lorenzo-. E’ nostra intenzione mettere in piedi una festa per coinvolgere tutta la comunità nel corso della quale procedere anche con le premiazioni dei carri carnevaleschi che abbiamo dovuto

sospendere proprio a causa del Covid. Infatti, per quel che concerne il Carnevale 2020 siamo riusciti, grazie anche al contributo del commissario Savina Macchiarella, a saldare tutto. Ma la premiazione è l’unico evento lasciato in stand by. E’ nostra intenzione, dunque, farla appena possibile anche se siamo “fuori tempo””. Sono in molti a chiedersi, tra l’altro, se quest’anno sarà possibile svolgere i

Giochi dei Rioni, altra chicca della Pro Loco Città di Cellole. A tal proposito Angelo Di Lorenzo ha dichiarato: “Per noi non ci sono problemi, siamo pronti e se ci sono le condizioni siamo disponibili a farci carico di tutto. Se i responsabili dei rioni vogliono farsi avanti, avanzare le loro proposte ed incontrarci per discuterne insieme e confrontarci siamo a disposizione, visto anche il momento delicato di quest’anno sarebbe opportuno valutare insieme il da farsi e le modalità. Sarebbe

bello per noi condividere con la comunità cellolese qualche giornata insieme come gli scorsi anni, magari attenendoci alle disposizioni governative anti contagio e senza mettere a rischio la salute dei nostri concittadini”. Intanto, ricordiamo che proprio la scorsa settimana si è tenuto il tesseramento per l’anno 2020 in piazza Aldo Moro. La Pro Loco Città di Cellole quest’anno è riuscita a raggiungere i cento iscritti tra i nuovi e gli aderenti ‘anziani’. “I numeri del

tesseramento sono per noi una grande soddisfazione- ha esultato Di Lorenzo-. Il fatto che i cellolesi vogliano prendere parte al sodalizio è un segnale di aggregazione e di socialità che non può che renderci orgogliosi. In una giornata come quella di domenica, con il caldo, sotto il sole, tanta gente che è venuta ad iscriversi è per

noi motivo di gioia”, ha concluso Di Lorenzo. E noi aggiungiamo che tutte queste iscrizioni sono sicuramente il risultato dell’impegno e della passione che la Pro Loco Città di Cellole mette in ciò che fa, il riconoscimento di essere strumento di aggregazione sociale.

4 pensieri riguardo “CELLOLE – Pro Loco Città di Cellole: raggiunti i 100 iscritti e conquistato un riconoscimento regionale. Ecco i progetti futuri

I commenti sono chiusi.