Politica

CELLOLE – La sindaca Compasso consegna una targa ricordo al dipendente comunale Di Vito andato in pensione

CELLOLE (Matilde Crolla) – L’amministrazione comunale di Cellole, guidata dalla sindaca Cristina Compasso, ha consegnato questa sera, nel corso dell’assise consiliare, una targa ricordo al dipendente comunale, Antonio Di Vito, andato in pensione dallo scorso 31 dicembre 2018. E’ stata la sindaca

a consegnarla nelle sue mani ad inizio consiglio comunale. “Non ho avuto modo di conoscerla benissimo essendoci insediati da poco come amministrazione ma in questi pochi mesi ho avuto modo

di apprezzare il suo impegno, il suo lavoro, la sua umanità e questo sorriso che non le è mai mancato dal volto. Le faccio i miei auguri”, ha dichiarato la sindaca mentre consegnava ad Antonio Di Vito la targa ricordo. In aula consiliare vi erano anche due dei tre figli di Antonio, la sorella e la nipotina Chiara. E’ stato un momento commovente. Antonio Di Vito si è sempre dimostrato un dipendente comunale serio e responsabile, facendosi apprezzare in questi anni da tutte le amministrazioni che si

sono succedute per il suo senso del dovere. E’ entrato in Comune a soli 27 anni ed è stato fino al 2004 autista comunale, per un periodo anche autista dell’onorevole Lorenzo Montecuollo. Fino al 2004 ha svolto sia il ruolo di autista comunale e sia quello di messo notificatore. Dal 2004 è diventato il messo notificatore ufficiale del Comune. Raggiunto ai nostri microfoni ci dichiara di essere stato

sempre molto legato al suo lavoro, ma nello stesso tempo di essere felice della pensione per potersi godere di più anche la sua famiglia ed in particolare i suoi nipoti.

2 pensieri riguardo “CELLOLE – La sindaca Compasso consegna una targa ricordo al dipendente comunale Di Vito andato in pensione

I commenti sono chiusi.