Cultura e Spettacolo

CELLOLE – Il maestro Verrengia ha compiuto i suoi primi cento anni: la sindaca lo omaggia con una cerimonia in Comune

CELLOLE (Matilde Crolla) – La memoria storica di Cellole, uno degli uomini più longevi di una vivace intelligenza, al di sopra della norma, ieri ha compiuto i suoi primi cento anni. Stiamo parlando del maestro e direttore didattico Giovanni Verrengia, che oggi pomeriggio sarà festeggiato nella sala consiliare del Comune dalla sindaca, Cristina Compasso, e da tutta l’amministrazione

comunale. Una cerimonia, prevista nel pomeriggio, nel corso della quale alla presenza del maestro Verrengia sarà ricordato un secolo del nostro Paese e della cittadina litoranea. Delle battaglie per l’autonomia e dei progressi tecnologici e sociali che inevitabilmente hanno influenzato anche la comunità cellolese. A tal proposito la sindaca, legata al direttore Verrengia da un affetto profondo, essendo stato il maestro del compianto padre, l’onorevole Franco Compasso, che ha mosso i primi passi nella politica proprio

“seguendo, quando aveva ancora i calzoncini corti, i comizi del maestro Verrengia”, ha voluto celebrare questo evento così importante con una cerimonia alla quale è invitata tutta la cittadinanza. “Al Maestro e Direttore Didattico Giovanni Verrengia, uomo di grande spessore culturale, esprimo le più vive felicitazioni per i 100 anni compiuti quest’oggi.
Questi 100 anni rappresentano anche la storia della nostra comunità e, in modo particolare, della autonomia comunale per la quale ha profuso un bellicoso impegno- ha dichiarato la sindaca-.
Al Maestro Verrengia, mi lega il ricordo familiare di nonno

Attilio, con cui alle prime libere elezioni amministrative del 1946, viene eletto consigliere.
Croce di guerra al valor militare… è per l’intera comunità esempio di integrità morale e onestà intellettuale”.

2 pensieri riguardo “CELLOLE – Il maestro Verrengia ha compiuto i suoi primi cento anni: la sindaca lo omaggia con una cerimonia in Comune

I commenti sono chiusi.