Disagi & Cronaca cittadinaPolitica

CELLOLE – Filo diretto tra Di Leone e l’Ambasciata, il sindaco pronto ad ospitare donne e bambini ucraini

CELLOLE (Matilde Crolla) – Il sindaco Guido Di Leone si è attivato presso la Prefettura di Caserta, l’Ambasciata ed il Consolato per ospitare presso il Comune di Cellole donne e bambini ucraini in alloggi provvisori fino a quando sarà necessario. Il primo cittadino e la sua amministrazione, infatti, sin dal primo giorno dallo scoppio della guerra

in Ucraina hanno manifestato la loro sensibilità attivando la Protezione civile con la raccolta di alimenti, farmaci, garze ed altro materiale da inviare alla frontiera e destinata ai cittadini ucraini in difficoltà. Ma il sindaco oggi ha deciso di fare un passo

in più di solidarietà informando le istituzioni competenti della sua volontà di ospitare i cittadini ucraini più fragili che in questo momento stanno fuggendo dalla guerra e che hanno assoluto bisogno di aiuto.

3 pensieri riguardo “CELLOLE – Filo diretto tra Di Leone e l’Ambasciata, il sindaco pronto ad ospitare donne e bambini ucraini

I commenti sono chiusi.