Politica

CELLOLE – Europee, la Compasso accontenta tutti: presente sia all’incontro con Magliocca che con la Picierno

CELLOLE (Matilde Crolla) – La sindaca Cristina Compasso ha presenziato ieri pomeriggio a due importanti appuntamenti pre-elettorali tenutisi a Cellole in vista del voto per il Parlamento Europeo: sia a quello con Pina Picierno che a quello con Giorgio Magliocca. Da buona padrona di casa ed essendo a capo di una lista civica, al primo incontro non ha potuto mancare vista la sua dichiarata vicinanza al centrosinistra, ma anche per sostenere il capo del suo staff, Lino Verrengia, organizzatore dell’ospitata della Picierno. Idem

per Magliocca. Il presidente della Provincia, candidato alle Europee, è sostenuto da gran parte della sua maggioranza. Il delegato Umberto Sarno lo ha dichiarato ufficialmente attraverso un post su Faceboook. La presidente del consiglio comunale, Marianna Mauriello, è esplicitamente vicina a Magliocca, visto che da anni il compagno Alberto Verrengia è un sostenitore accanito del presidente della Provincia. Giovanni Di Meo, dal suo canto, non ha mai celato la sua vicinanza ad Aldo Patriciello, prendendo

parte all’incontro di qualche settimana fa, organizzato da Franco Sorgente, ed accompagnato in quell’occasione proprio da Lino Verrengia. Insomma, che ci sia un po’ di confusione all’interno della maggioranza è fuori discussione. Ma come farne una colpa se si tratta di una compagine civica dove varie anime di più correnti sono confluite? Una colpa, invece, in maniera ironica ma pur sempre pungente è stata addossata dalla padrona di casa al presidente Magliocca nell’evidenziare le pessime condizioni

in cui si trovano alcune strade provinciali a ridosso di Cellole. Strano che la sindaca sia così attenta nell’osservare le arterie provinciali perdendo di vista quelle comunali che di certo non si presentano in maniera più decorosa!