Cultura e Spettacolo

CELLOLE – Corto Cellole Film Festival, vince il primo premio la pellicola sulla disabilità ‘Mara dei Cormorani’

CELLOLE – Una chiusura migliore non si poteva chiedere, la dimostrazione che il Corto Cellole film Festival aveva superato ogni aspettativa è data dalla ormai consolidata presenza dello stesso nel circuito internazionale, ed a questo punto si ha il dovere di fare un passo più avanti per dare visibilità e farlo conoscere ai media ed a un pubblico più vasto.

Il lavoro di questi anni comincia a dare i suoi frutti, si è dovuto vincere la paura di non riuscire a farlo diventare un punto importante e far conoscere la nostra realtà, le prime finali viste da pochi e con nessuna presenza dei premiati, ci demotivava, ma la nostra costanza ci ha cominciato a premiare con le singole presenze di registi fino alla ultima che ha premiato la costanza e la nostra testardaggine, con la presenza di quattro autori e registi dei film presentati quest’anno, e cosa importante la sala abbastanza piena che ha apprezzato la qualità dei film finalisti.

La proiezione è stata intervallata con le interviste fatta dalla brava Maria Sessa agli autori e registi presenti ad iniziare dall’autore del soggetto e della sceneggiatura del corto LA PARTITA (regia di Giuseppe Ferlito), Giorgio Marconi arrivato da Roma con la famiglia , moglie e due carissimi bambini, che trattava il problemi della solitudine degli anziani,  l’intervista a Paola Romano di Formia per il corto RIVERBERI, che  ha voluto parlare della incertezza delle persone e specialmente dei giovani sempre alla ricerca di se stessi con la paura costante di non ritrovarsi, è stata la volta del signor Gabriele Brocani di Latina con il corto MARA DEI CORMORANI, sul tema della disabilità, per ultimo è stato intervistato Iacobucci Francesco di Cellole, con il corto IL FIORE DEL DESIDERIO, l’incertezza continua di non riuscire a centrar gli obiettivi che ognuno di noi si prefigge nella vita,

a fine delle proiezioni è stato offerto un piccolo buffet ai presenti, chiamando ai microfoni l’assessore Giovanni Di Meo che ha portato il saluto della Sindaca Cristina Compasso, ha plaudito i film finalisti e ha anche fatto i complimenti per la manifestazione riuscita in ogni senso dando la propria disponibilità e quella dell’amministrazione perchè questo tipo di manifestazioni abbiano il giusto riconoscimento ed aiuto anticipando a breve incontri per affrontare e programmare insieme e in anticipo le prossime manifestazioni .

Si è passato alla premiazione dei Corto vincitori

3^ Premio di € 100.00 (cento,00) al Corto  LA  PARTITA di Giorgio Marconi,                    premia Albina Stanziale

2^ Premio di € 200.00 / duecento.00) al corto  RIVERBERI di Paola Romano                   premia Giuseppe Leone

1^ Premio di € 300.00(trecent-00) corto MARA DEI CORMORANI di Gabriele Brocani premia assessore allo sport e turismo Giovanni Di Meo

4^ premio Giuria Popolare di € 50.00 (cinquanta-00) al corto  di Francesco Iacobucci IL FIORE DEL DESIDERIO che ha avuto oltre 36 voti di preferenza premia Franco Freda.

4 pensieri riguardo “CELLOLE – Corto Cellole Film Festival, vince il primo premio la pellicola sulla disabilità ‘Mara dei Cormorani’

I commenti sono chiusi.