CELLOLE – Calcio, partita terminata in pareggio, vittoria mancata al 92esimo minuto per un rigore negato

CELLOLE (Matilde Crolla e Antonio Migliozzi) – Partita al cardiopalma quella di oggi in casa dell’ASD Cellole Calcio contro il Vitulazio. Si tratta di una delle prime competizioni che la squadra di Angelo Freda sta disputando in Promozione. I rossoblu si sono difesi sin da subito molto bene, chiudendo tutti gli spazi ed evitando che gli avversari entrassero pericolosamente in area di rigore. La partita è stata a tratti equilibrata, nel primo tempo c’è stata qualche occasione di gol per i rossoblu. Nel secondo

tempo la squadra locale ha mostrato il carattere, sfiorando più volte la rete: Petrillo e Bianco hanno lambito pali e traverse. Purtroppo al 92esimo minuto una nota sgradevole, in quanto c’è stato un evidente rigore non visto dall’arbitro che ha scatenato la reazione della tifoseria cellolese. La partita dunque si è conclusa 0 a 0. Soddisfazione da parte della dirigenza per il gioco espresso

anche se il risultato non è stato generoso. Infatti, il presidente Freda ha dichiarato: “Il Vitulazio è sicuramente una squadra dura da affrontare. Sono dunque soddisfatto delle prestazioni dei miei ragazzi. Ma in settimana mi recherò personalmente in Federazione a Caserta per farmi sentire. Quello che è accaduto oggi al 92esimo minuto non si può accettare perché è uno schiaffo morale ai tanti sacrifici che facciamo ogni giorno per portare avanti a testa alta la nostra realtà calcistica”.