SESSA AURUNCA / CARANO – Calcio, sabato amaro per i ragazzi di mister Strina che perdono con onore sul campo del Domidiana Club

SESSA AURUNCA / CARANO – Un sabato calcistico “amaro”, solo dal punto di vista del risultato per gli Allievi ed Esordienti della Vis Carano Calcio del Presidente Ernesto Di Iorio.
Infatti, sabato pomeriggio entrambe le categorie allenate da Mister Strina hanno disputato un doppio match sul campo di Castelvolturno contro la Domitiana Club.
Alle ore 15.00 si è svolta la prima gara degli Allievi che vedeva le opposte fazioni rispettivamente 1^ e 2^ in classifica seppur con un distacco di 10 punti in favore della Domidiana Club, la quale dall’inizio della stagione non ha subito alcuna sconfitta ottenendo un bottino di 18 vittorie e 2 pareggi.
Ma veniamo alla cronaca.


Gli allievi di Strina, seppur rimaneggiati da alcune assenze importanti, iniziano il match alla grande, imponendo il loro gioco dove gli avversari non potevano fare altro che adattarsi. Dalla mole di gioco dei ragazzi della Vis, scaturiscono molteplici azioni da rete ma per la poca lucidità del reparto offensivo non vengono concretizzate e così, alla prima occasione che gli avversari si riversano nella metà campo della Vis, viene concesso loro un calcio di rigore netto, a sua volta calciato oltre la traversa.

Passato lo “spavento” gli Allievi della Vis Carano tentano in tutti i modi di portarsi in vantaggio e ci provano con un calcio piazzato dalla distanza ben calibrato da Davide Rea dove l’estremo difensore avversario si supera e mette in corner e subito dopo con un tiro di Alessandro Perretta anch’esso neutralizzato dal portiere della Domidiana Club.


Quasi al termine del primo tempo, l’arbitro concede ancora un calcio di rigore, questa volta molto dubbio, alla Domidiana Club. Questa volta l’attaccante non sbaglia e porta in vantaggio i locali.
Nella ripresa, sono sempre i ragazzi di Strina a condurre il gioco alla ricerca del pareggio e su una ripartenza avversaria subiscono la seconda rete su netto fuorigioco non rilevato dal direttore di gara.
Episodi che “taglierebbero” le gambe a chiunque ma non ai ragazzi della Vis che continuano a crederci procurandosi un calcio di rigore che Davide Rea realizza accorciando le distanze.

Subito dopo è la volta di Alessandro Perretta che s’invola verso l’area avversaria e viene atterrato al limite dell’area dall’ultimo difensore della Domidiana Club, ma il direttore di gara, invece di concedere il calcio di punizione ed espellere il difensore come da regolamento, ammonisce lo stesso Perretta per simulazione.
Subito dopo il triplice fischio che determina la vittoria della Domidiana Club.
Una sconfitta amara per i ragazzi di Strina, il quale può solo congratularsi con i suoi Allievi per l’ottima prestazione sul terreno di gioco.
A seguire si è svolta la gara degli Esordienti, altra bellissima gara disputata dai ragazzini della Vis Carano, i quali hanno dominato l’intero match, ma alla fine nel calcio vince chi segna e la vittoria finale sul risultato di 1 a 0 va ai padroni di casa della Domidiana Club.

Agli Esordienti della Vis invece, vanno i complimenti della Società e di Mister Strina per l’ottima prestazione.
Queste sono le formazioni scese in campo per la Vis Carano:
Categoria Allievi:
Castrese, De Notaris, Bergantino, Matano, Palmieri, Passaretta, Rea,  Perretta A., Capasso, Amodio A., Di Iorio, Perretta G., Ferrara.
Per la Categoria Esordienti:
Perretta M., Romano, Izzo, Truglio, Di Chiara, Graniero, Amodio L., Abate, Bartoli, Di Iorio M., Ronchi, Perillo.