Disagi & Cronaca cittadina

SESSA AURUNCA – Tuoro nel degrado: la denuncia dell’ex candidato D’Onofrio: si pensa solo a fare feste, ecco la verità. LE FOTO

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – “Tuoro: frazione finita nel dimenticatoio: voragini lungo le strade, ponte pericolante, muro della chiesa in condizioni fatiscenti ed antico lavatoio ormai ricoperto da fango” Ad intervenire è Maurizio D’Onofrio, sovrintendente della Polizia di Stato a Formia, portavoce dei ‘Democratici Sessani’, candidato alle scorse elezioni amministrative proprio a sostegno del sindaco Sasso e dell’attuale amministrazione. Da qualche

settimana sul suo profilo Facebook sta postando foto e commenti relativi alle condizioni in cui versa la frazione di Tuoro. I commenti su Facebook sono successivi, secondo quanto ci riferisce, ad appelli rimasti inascoltati e lanciati all’amministrazione comunale nei mesi scorsi, anche alla luce del rapporto di amicizia, ormai incrinato, con il sindaco Sasso. Addirittura dopo i post su Facebook ne è nata una vera e propria querelle con il primo cittadino. Maurizio D’Onofrio è stato accusato di interpellare il sindaco per questioni personali. “Se sollecitare un intervento di sistemazione di una strada o di un ponte è chiedere un favore personale allora siamo proprio ridotti male. Ho

sempre avuto un ottimo rapporto con il sindaco, quest’estate abbiamo anche cenato insieme in qualche occasione. Diverse volte mi sono fatto portavoce delle problematiche della frazione in cui vivo, ma solo per il bene dell’intera comunità. Non è possibile scadere a tal punto e rispondere ad una sollecitazione con un’accusa personale ed infondata- incalza D’Onofrio-. Nei giorni scorsi è intervenuta

una squadra dei Vigili del Fuoco di Teano, dietro richiesta del sottoscritto, per valutare la sicurezza della viabilità del ponte di Tuoro, della strada comunale che lega la frazione a Sessa Aurunca, e l’eventuale pericolo circoscritto alla zona della

chiesa parrocchiale. Dopo aver fatto il sopralluogo i Vigili del Fuoco hanno chiesto l’intervento dei Vigili Urbani e degli incaricati dell’ufficio tecnico del Comune. Hanno stabilito in via precauzionale la chiusura della strada che dai Casarinoli conduce alla chiesa. Hanno sottolineato la necessità di ripristinare la sicurezza della viabilità tenuto conto di buche e voragini scavate dall’ acqua piovana. Hanno invitato gli organi competenti anche alla messa in sicurezza della ringhiera sul ponte di Tuoro, dove passano spesso pedoni adulti e non. Per non parlare dell’antico lavatoio ormai ricoperto dal fango. In questo momento mi faccio portavoce

di tutto il gruppo della lista dei Democratici Sessani, che hanno contribuito alla vittoria dell’attuale primo cittadino, con circa 500 voti di lista. Dopo due anni, purtroppo, sono state disattese tutte le richieste concordate con i partiti della coalizione, che riguardavano solo ed esclusivamente il bene comune di tutti i cittadini. Pertanto chiediamo interventi concrete, attuando il programma concordato, e non le offese

attraverso i social. Tuoro, che ha anche un rappresentante istituzionale in giunta nella persona di Carmela Messa, è stata considerata in questi anni solo per ‘panem et circenses’. Le feste vanno pure bene se prima vengono risolte le problematiche più urgenti”, conclude Maurizio D’Onofrio.

2 pensieri riguardo “SESSA AURUNCA – Tuoro nel degrado: la denuncia dell’ex candidato D’Onofrio: si pensa solo a fare feste, ecco la verità. LE FOTO

I commenti sono chiusi.