Disagi & Cronaca cittadina

SESSA A. / SAN CARLO – La pioggia fa sprofondare le tombe, il Comune: ci siamo già attivati per la sistemazione

SESSA AURUNCA / SAN CARLO (Matilde Crolla) – A Sessa Aurunca si ritorna a parlare di cimitero, ma questa volta nell’occhio del ciclone vi è quello della frazione di San Carlo. I residenti lamentano lo stato in cui versano i sepolcri dei loro cari. Infatti a causa del maltempo e delle forti piogge di questi giorni si è venuto a creare un fenomeno increscioso: alcune tombe sono sprofondate. A quanto pare, stando

alle segnalazioni pervenute, il terreno è franato e cedendo ha fatto sprofondare più del cinquanta per cento delle tombe del cimitero vecchio. Non a caso i tecnici comunali hanno provveduto piazzando delle transenne. Questo significa che per il momento i parenti dei defunti non possono avvicinarsi alle sepolture, né portare un fiore tanto meno accendere un lumino. I parenti chiedono che quanto prima la zona venga messa in sicurezza e possano essere ripristinate

degnamente le sepolture. Dal Comune, in particolare dall’Ufficio Patrimonio, ci fanno sapere che c’è massima attenzione su questa problematica che non interessa, tra l’altro, solo il cimitero di San Carlo ma anche altri del territorio. C’è stata in questi giorni una riunione operativa a seguito della quale è stato già dato mandato ad una ditta di intervenire. Non appena le condizioni climatiche saranno più favorevoli si procederà alla sistemazione, perché la pioggia incessante

non consente di ripristinare le sepolture ma al contrario un intervento in questo momento potrebbe solo peggiorare la situazione. Sempre dal Comune ci fanno sapere che c’è la volontà di individuare dei custodi per la manutenzione ordinaria di questi luoghi e di installare un servizio di vigilanza con telecamere che possa proteggere i cimiteri da atti di vandalismo.

Un pensiero su “SESSA A. / SAN CARLO – La pioggia fa sprofondare le tombe, il Comune: ci siamo già attivati per la sistemazione

I commenti sono chiusi.