Cultura e Spettacolo

MONDRAGONE – Un eroe di Amatrice e Accumoli, il tenente De Lisa riceve l’encomio solenne del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri

MONDRAGONE – Il Tenente Vittorio Tommaso De Lisa, nato a Mondragone il 21/02/1974, attualmente Comandante del Norm di Pontecorvo (FR), già insignito di:
Croce d’argento per anzianità di servizio militare;
Medaglia d’argento del Sacro militare ordine Costantiniano;
Attestato di pubblica benemerenza (cl. III 1^ fascia) operatore

della Protezione Civile;
“Cavaliere al merito della Repubblica Italiana”.
E’ stato il primo ufficiale dell’arma chiamato per fornire i soccorsi- in occasione del terremoto del 24 agosto 2016- alle popolazioni di Accumoli e Amatrice e nei giorni successivi ha organizzato e pianificato i servizi di prevenzione antisciacallaggio.

Per il valido contributo fornito gli è stato tributato l’encomio solenne del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, consegnato dal Colonnello Fabio CAGNAZZO (di Aversa) comandante provinciale dei carabinieri di Frosinone, con la seguente motivazione:
“IN OCCASIONE DI VIOLENTO TERREMOTO CHE DISTRUGGEVA I CENTRI ABITATI DI AMATRICE E ACCUMOLI,PROVOCANDO 243 VITTIME E CENTINAIA DI FERITI, DANDO

PROVA DI ECCEZIONALE DEDIZIONE AL SERVIZIO, SPIRITO DI UMANA SOLIDARIETÀ, CORAGGIO E NON COMUNE SENSO DEL DOVERE, RAGGIUNGEVA IMMEDIATAMENTE I LUOGHI COLPITI DALLA CALAMITÀ, PARTECIPANDO ININTERROTTAMENTE ALLE ATTIVITÀ DI SOCCORSO

E ASSISTENZA ALLA POPOLAZIONE.
LA TEMPESTIVA E GENEROSA AZIONE, CONDOTTA CON GRAVE RISCHIO PER LA PROPRIA INCOLUMITÀ, RISULTAVA DETERMINANTE PER IL SALVATAGGIO DI MOLTE VITE UMANE, RISCUOTEVA IL PLAUSO DELLE MASSIME CARICHE DELLO

STATO E L’AMMIRAZIONE DEI CITTADINI, CONTRIBUENDO IN TAL MODO AD ESALTARE IL PRESTIGIO DELL’ISTITUZIONE.
Amatrice e Accumoli, 24 agosto 2016.

3 pensieri riguardo “MONDRAGONE – Un eroe di Amatrice e Accumoli, il tenente De Lisa riceve l’encomio solenne del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri

I commenti sono chiusi.