Disagi & Cronaca cittadina

COVID A CELLOLE – Controlli a tappeto nei bar e nelle piazze: scattano le multe. Di Leone si appella al Prefetto

CELLOLE (Matilde Crolla) – Controlli a tappeto in queste ore da parte degli agenti della polizia municipale di Cellole, agli ordini del comandante Pierluigi Casale. I caschi bianchi, seppur ridotti all’osso in termini di personale, hanno effettuato una serie di sanzioni nei confronti di cittadini inottemperanti agli obblighi di divieto di assembramento. Multe sono state emesse da parte dei vigili urbani anche nei

confronti dei gestori di alcuni bar della cittadina che non hanno rispettato l’ordinanza di chiusura dei loro locali entro le ore 18. Anche i militari dell’Arma dei carabinieri, diretti dal maresciallo Franco, hanno effettuato una serie di controlli. Anche nella giornata di oggi si prevede per le forze dell’ordine un’intesa attività su tutto il territorio al fine di scongiurare assembramenti e contatti che possano

contribuire alla diffusione del Covid. Intanto, il sindaco Guido Di Leone ha annunciato che chiederà quanto prima al Prefetto di Caserta un tavolo sulla sicurezza e sul controllo del territorio, proponendo l’intensificazione di forze dell’ordine su tutto il territorio comunale a supporto di quelle già presenti.

4 pensieri riguardo “COVID A CELLOLE – Controlli a tappeto nei bar e nelle piazze: scattano le multe. Di Leone si appella al Prefetto

I commenti sono chiusi.