Politica

CELLOLE – Raccolta fondi per Telethon, Cappabianca denuncia: iniziativa ostacolata dalle scaramucce politiche!

CELLOLE (Matilde Crolla) – “Ho ritenuto questa volta di non tacere. Non per me ma per l’importanza civica della raccolta fondi Telethon in tutta Italia tranne che a Cellole”. Questo il comunicato della sociologa e mediatrice familiare, Rossella Cappabianca. “Ringrazio tutti i cittadini che anche quest’anno hanno attivamente partecipato al banchetto solidale per la raccolta fondi Telethon certi della trasparenza e serietà del contributo versato. Completamente indifferente l’amministrazione comunale tutta, maggioranza ed opposizione, che

causerà l’uscita del Comune di Cellole dalla rete nazionale dei Comuni del cuore. Solo la disponibilità di un gazebo, per l’impegno personale dell’assessore Di Meo. Si parla di solidarietà ed integrazione sociale. Sì certo, se organizzata dalla “cerchia di amici”, per poi elogiarne meriti che nella realtà dei fatti né esistono né sono documentati. Aver ostacolato la raccolta fondi Telethon non è politica ma solo un atto da condannare”.

Cappabianca aggiunge che: “Il Comune di Cellole e’ entrato a far parte della rete nazionale Comuni del cuore nel 2016 il che ha caratterizzato orgoglio per il nostro Ente nel contribuire a favorire la ricerca contro le malattie genetiche rare. Esserne usciti oggi per pure “scaramucce politiche” e’ vergognoso e privo di ogni valore civico”, conclude Cappabianca.