Disagi & Cronaca cittadinaRUBRICA Capitani coraggiosi

CELLOLE – Norme anti-Covid, ristoratori e baristi messi a dura prova: l’intervista a Giovanni e Teresa de ‘Il Pinguino’

CELLOLE (Matilde Crolla) – Locali pubblici pronti ad accogliere la clientela solo se garantiscono posti all’aperto. Il nuovo decreto anti-Covid stabilito dal Consiglio dei Ministri, anche per le ‘zone gialle’, non ha ‘ossigenato’ come ci si aspettava le categorie dei ristoratori e dei baristi, già messi a dura prova nel precedente lockdown

e in ‘zona rossa’. Gli investimenti fatti lo scorso anno per assicurare locali in sicurezza non sono bastati? Per quanto ancora non potranno ospitare all’interno? Tanti gli interrogativi e le perplessità rispetto a decisioni prese dall’alto il più delle volte opinabili. Abbiamo intervistato due ristoratori storici, titolari del ristorante e

pizzeria ‘Il pinguino da Giovanni e Teresa’ che ci hanno parlato del disagio di questi mesi e dei dubbi circa le nuove disposizioni. SEGUIAMO L’INTERVISTA VIDEO (cliccare in alto)

2 pensieri riguardo “CELLOLE – Norme anti-Covid, ristoratori e baristi messi a dura prova: l’intervista a Giovanni e Teresa de ‘Il Pinguino’

I commenti sono chiusi.