Cultura e Spettacolo

CELLOLE – Estemporanea di pittura, successo della 13esima edizione. Ecco i vincitori

CELLOLE – Successo della XIII Edizione dell’estemporanea di pittura organizzata dalla Pro Loco storica di Cellole, presieduta da Franco Freda, in collaborazione con il Comune di Cellole. Iniziata con grossa preoccupazione a causa del tempo è invece risultata una giornata

bellissima soprattutto per il successo della stessa che ha visto la partecipazione di ben 18 artisti che hanno approfittato del sole per partecipare. Doppio successo nella giornata con la partecipazione di molti bambini al primo laboratorio “ mani nell’argilla” curato dai maestri d’Arte Salvatore Passaretta e Fulvio Vellone, i lavori dei bambini verranno cotti nel laboratorio di Cascano di Fulvio Vellone, come pure le tantissime mattonelle che ha fine serata sono state

realizzate non solo dai pittori partecipanti ma anche da grandi e piccini che hanno voluto cimentarsi in questa nuova esperienza. IL presidente vuole ringraziare in modo particolare i due maestri d’arte Vellone e Passaretta ed il collaboratore tutto fare l’amico Gianfranco Passaretta per la disponibilità e professionalità dimostrata e sicuri che questa esperienza insieme continuerà anche per gli anni prossimi, in particolare la dott. Maria Sessa che è stata da collante importante con i professori,  il prof. Giuseppe Leone che ha curato il rapporto con i pittori, i

membri dell’associazione che anche se non visibili sono sempre presenti, Pasquale, Albina, Valentina, Cristina, Elvira, Liliana. “Inoltre un grazie va all’amministrazione comunale per averci supportato anche con la presenza, ed in particolare il sindaco Dott Guido Di Leone e Fiore Renzo D’Onofrio, soddisfatti anche loro per la riuscitissima

giornata-ed infine ai pittori partecipanti arrivati da tutta la Campania e dal basso Lazio accolti la mattina dell’iscrizione con un buon caffè e cornetto offerto dall’associazione come benvenuto a Cellole”, ha dichiarato Franco Freda.

Duro è stato il lavoro della giuria (prof. Salvatore Passaretta, pro.f Fulvio Vellone, dott. Freda Rosanna, dott. Paola Vigliante, prof. Giuseppe Leone, dott. Maria Sessa), visto la qualità dei lavori presentati ma alla fine ha trovato il giusto equilibrio ed ha formulato la seguente classifica

4° Posto – Maria Camparone opera n.15 – per aver impostato tutta la struttura cromatica su un delicato equilibrio di colori complementari  ricercando nell’iconicità della struttura Cellolese degli aspetti inediti e suggestivi.

3° Posto – Larysa Sukova opera n.2  -La tecnica dell’acquerello scelta audace e articolata, permette all’artista di riportare in un incantevole accordo cromatico, un delicato gioco di luci e prospettive, regalando alla vista un piacevole trasporto dinamico.

2° Posto – opera n.11  – Telesi Giuseppe  -Una scelta classica fatta di prospettive e colori tenui, regala una composizione immortale che legata all’iconicità della struttura rappresentata risulta equilibrato e armonioso

1° Posto –Opera n. 12 – Altieri Antonio –L’opera vincitrice la XIII Edizione Estemporanea di Pittura Città di Cellole viene conferito per la capacità di rappresentare in maniera fiabesca e sognante, con tratti che strizzano l’occhio all’impressionismo ottocentesco, un delicato equilibrio di evanescente contrapposizione cromatica.

5° Premio- opera n.13-Riccordo Mario Bei –Premio Originalità – Per aver combinato elementi di modernità ad uno stile classico-contemporaneo. La giuria ha apprezzato l’audacia cromatica e il contrasto dei piani, in un connubio spazio temporale di estrema sintesi.

Un pensiero su “CELLOLE – Estemporanea di pittura, successo della 13esima edizione. Ecco i vincitori

I commenti sono chiusi.