Disagi & Cronaca cittadinaPolitica

CELLOLE – Debito con Acqua Campania, Di Leone raggiunge l’accordo: un altro traguardo storico

CELLOLE (Matilde Crolla) – Contenzioso di tre milioni e 700mila euro tra il Comune di Cellole e la società AcquaCampania: il sindaco Guido Di Leone raggiunge l’accordo. Quest’oggi è stato raggiunto un importante traguardo per le casse dell’Ente municipale: il primo cittadino Di Leone è riuscito a chiudere la transazione con la società Acqua Campania

creditrice di quasi 4 milioni di euro nei confronti del Comune. Un’altra spada di Damocle, come quella del contenzioso Eco4, che gravava sulle spalle dei cittadini cellolesi da diversi anni. “Abbiamo raggiuto l’accordo- ha dichiarato Guido Di Leone con soddisfazione-, con un risparmio notevole per i cittadini. Abbiamo, infatti, iniziato

a pagare le spese correnti e nel frattempo ci è stato accordato di rateizzare nel corso dei prossimi anni i debiti accumulati per mettere piano piano tutto in regola senza gravare sui cittadini. Ringrazio la mia giunta- ha concluso il sindaco- e tutta la squadra comunale

che mi ha dato la possibilità di procedere facendo da intermediario diretto con Acqua Campania per poter risanare il Comune e liberarci dal pericolo di dissesto finanziario”.

Un pensiero su “CELLOLE – Debito con Acqua Campania, Di Leone raggiunge l’accordo: un altro traguardo storico

I commenti sono chiusi.