SESSA AURUNCA – Di Iorio presenta il programma elettorale, in primis la trasparenza: il Municipio sarà di ‘vetro’

SESSA AURUNCA – Il candidato a sindaco Lorenzo Di Iorio sta rendendo pubblici quotidianamente i punti salienti del suo ricco programma elettorale. Ieri, infatti, si è soffermato sulla questione sicurezza, mentre oggi la sua attenzione è rivolta alla trasparenza. “La nostra intenzione è quella di rendere la Casa Comunale di “Vetro”, ossia

aperta e trasparente davvero per chiunque.
Per fare ciò abbiamo fissato all’interno del nostro Programma un’ Agenda Digitale, che riteniamo indispensabile per proiettare nel futuro il rapporto Ente/Cittadini.
È necessario, innanzitutto, un adeguamento del sito internet del Comune in termini di fruibilità e completezza delle

informazioni, ai sensi del d.lgs. 33/2013, prevedendo la possibilità di consultazione in modalità telematica anche di tutti i Regolamenti Comunali- afferma Di Iorio-.

Abbiamo previsto una serie di iniziative da mettere in campo nei primissimi mesi della nuova amministrazione, come:

  • Il miglioramento dell’interfaccia utente del sito internet del Comune, al fine di renderne più intuitivo l’utilizzo e prevedendo inoltre un aggiornamento settimanale programmato;
  • La calendarizzazione chiara dei Consigli e delle Giunte Comunali, inserendo in un’apposita voce del sito l’ordine del giorno da discutere e consultabilità (on-line) delle rispettive delibere approvate;
  • La predisposizione di una serie di servizi on-line come il rilascio delle certificazioni, la prenotazione dei servizi o il rilascio di autorizzazioni sia per i cittadini che per le imprese direttamente dal sito del Comune.
  • L’ alfabetizzazione digitale dei dipendenti, mediante corsi di specializzazione e perfezionamento;
  • Lo streaming del Consiglio Comunale;
  • La creazione di una newsletter trimestrale sullo stato di attuazione del programma di governo della Città;
  • L’ istituzione di una sessione pubblica di esposizione del bilancio e unitamente alla realizzazione di slides esplicative delle voci principali”.