CELLOLE – Progetto Marie Curie, l’egittologa Mainieri visiting researcher del Dipartimento ABC del Politecnico di Milano

CELLOLE (Matilde Crolla)- Solo buone notizie quando si parla della nostra egittologa Stefania Mainieri. Dopo quasi un anno di ritardo a causa del COVID-19 che ha tenuto ‘fermo’ il mondo intero lo scorso 12 aprile è finalmente iniziato il Progetto Faces Revealed finanziato dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea nell’ambito

dell’accordo di sovvenzione Marie Sklodowska-Curie n° 895130 vinto dalla nostra Ph.D. in Egittologia Stefania Mainieri. Il Progetto mira ad esaminare i coperchi degli Yellow Coffin egiziani (una tipologia di sarcofagi) mediante la fotogrammetria, un approccio nuovo ideato e già sperimentato dalla Mainieri, e sarà curato dalla stessa in qualità di Principal Investigator. Da aprile e fino

a ottobre 2021, prima di volare per Los Angeles, Stefania sarà ospite come Visiting Researcher presso il Dipartimento ABC del Politecnico di Milano, Secondment del progetto. Presso il Politecnico la nostra Egittologa sta implementando le sue conoscenze sulla fotogrammetria, dalla fotografia digitale e l’acquisizione delle immagini

al processamento dei dati per la creazione dei modelli 3D dei sarcofagi utili alla ricerca. Il lavoro è supervisionato da Corinna Rossi, Professore di Egittologia, e guidato dal Dott. Alessandro Mandelli (in foto) technician Specialist Senior. Congratulazioni alla nostra dottoressa Stefania!