CELLOLE – ‘Serao-Fermi’, un giorno di quarantena per alcune classi: domani si rientra. Ecco perché

CELLOLE (Matilde Crolla) – Domani si rientra a scuola: lo ha appena confermato il dirigente scolastico, Gabriella Rubino, con un comunicato ufficiale presente sul sito istituzionale dell’istituto comprensivo ‘Serao-Fermi’ dopo essersi confrontata con l’Asl. “A partire da martedì 4 maggio, tutti gli alunni delle classi in indirizzo (quelle poste in quarantena ndr) possono riprendere le attività didattiche in presenza. Gli alunni saranno riammessi a scuola previa compilazione da parte dei genitori dell’autocertificazione allegata”, si legge sul sito della scuola a firma della preside. Mattinata difficile quella di oggi per molti genitori ed alunni delle scuole elementari di via Leonardo e della media. Infatti, nella serata di ieri è arrivata

la comunicazione della preside, concordata con i responsabili dell’Asl, della quarantena precauzionale per tre classi della scuola media (1D, 2D e 3D), tra alunni e docenti, per uno studente risultato positivo al Covid ma che a quanto pare già da circa due settimane mancava da scuola, e per quattro classi della primaria (1A, 1B, 3B e 5 gruppo rosso) per una docente che, già in quarantena precauzionale da due settimane per via di un familiare

positivo, solo nella giornata di ieri ha scoperto di essere anch’essa positiva al Coronavirus. La quarantena precauzionale, viste le settimane già trascorse, termina oggi. La dirigente Rubino, confrontatasi con l’Asl, per un eccesso di zelo e di scrupolosità, ha voluto tenere a casa le classi ‘coinvolte’ nella giornata di oggi. Ma domani il rientro è previsto nella massima sicurezza considerato che ieri sera il sindaco Guido Di Leone

ha proceduto alla sanificazione delle strutture. Molti i genitori che vista la situazione di incertezza di questa mattina e delle notizie giunte in tarda serata hanno preferito lasciare i propri figli a casa pur non facendo parte delle classi in quarantena..