CELLOLE – Arriva la rete idrica a Borgo Centore e Casamare grazie all’interconnessione Minturno-Cellole

CELLOLE – Nel quadro delle opere di interconnessione della rete idrica Minturno – Cellole, intervento  che ha richiesto ben 7 milioni di euro di investimento e che renderà possibile il collegamento di circa 11 chilometri di rete totali, di cui 3,5 chilometri nella Regione Lazio e 7,5 nella Regione Campania,  la sindaca di Cellole avv. Cristina Compasso e l’assessore ai lavori pubblici geom. Giovanni Iovino registrano un successo che rimarrà scolpito negli annali della storia della nostra cittadina.
Al termine di un incontro svoltosi a Borgo Centore con il Dott. Ciro Pesacane, dirigente della Direzione Generale per l’Ambiente e l’Ecosistema della Regione Campania, responsabile istruttore delle opere di cui trattasi, lo stesso funzionario ha garantito la realizzazione di opere di raccordo che consentiranno di servire le popolazioni delle frazioni Casamare e Borgo Centore, in attesa di quest’opera da oltre 40 anni.
I lavori saranno avviati a breve e consentiranno l’allacciamento della rete idrica Minturno-Cellole alle vasche già esistenti nelle frazioni. Grande soddisfazione della sindaca Compasso che ha pubblicamente ringraziato l’assessore Iovino per la caparbietà e l’impegno mostrati.