SESSA AURUNCA – Sostegno al popolo ucraino, l’amministrazione organizza la raccolta di beni di prima necessità

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – Giornata dedicata alla solidarietà quella di domani a Sessa Aurunca. L’amministrazione comunale, targata Lorenzo Di Iorio, su interessamento dell’assessore alla Protezione civile, Lorenzo Fusco, alle Associazioni Simona Pollano e ai Servizi sociali Sabrina Izzo ha organizzato una raccolta di beni di prima necessità, in particolare farmaci ed indumenti, da destinare alla popolazione

ucraina. “Ci siamo attivati come Comune per aiutare il popolo ucraino in questo momento di necessità con la collaborazione della Protezione civile. Domani, infatti, in piazza XX Settembre volontari saranno attivi presso un gazebo destinato alla raccolta di paracetamolo, antibiotici, Imodium, Aspirina, Betadine, Soluzione Fisiologica, Garze sterili e non sterili, cerotti di vario tipo, siringhe, lacci emostatici, mascherine,

guanti in lattice, disinfettanti. La consegna potrà essere effettuata dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 18. Abbiamo pensato di raccogliere farmaci e prodotti sanitari insieme ad indumenti perché non scadono e siamo certi arriveranno integri a destinazione”, ha concluso Sabrina Izzo. Un plauso

va anche alle associazioni ‘Il battito di Leonardo’ e ‘AssoLucilio’, alla Pro loco di San Carlo e alla Pro Loco di Santa Maria Valogno che stanno collaborando con gli organizzatori.