SESSA AURUNCA – Natale al Castello, successo delle prime due giornate di eventi ed oggi ancora tante sorprese: ecco gli appuntamenti

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – Natale al Castello, grande successo delle prime due giornate di manifestazioni organizzate dall’amministrazione comunale di Sessa Aurunca, su interessamento particolare del sindaco Silvio Sasso, del capogruppo del Partito Democratico, Ciro Marcigliano, e dell’assessore Fausto Fusco. La prima giornata di eventi, inaugurata nel giorno dell’Immacolata, ha visto la partecipazione di numerosi visitatori, “un flusso continuo all’interno del bellissimo monumento del Castello, stanza per stanza, angolo per angolo, scala per scala,

ampiamente superate le mille presenze”, scrive il sindaco Sasso sulla sua pagina Facebook. Oggi giornata di altri interessanti eventi con la diretta di Radio Marte, lo spettacolo di magia con il mitico Mago Alivernini, truccabimbi, teatro dei burattini, Babbo Natale musicista trampoliere, laboratorio di ceramica dove tutti i bambini possono realizzare oggetti personali che possono portare a casa come ricordo; Babbo Natale con le sue leccornie; Mercatini con prodotti artigianali, prodotti tipici, mostra presepiale, vino falerno, dolciumi, gelato artigianale, crespelle, caldarroste; Museo e biblioteca, mostra d’arte e sculture, mostra fotografica, proiezione fotografica, mostra abiti e mestieri di un tempo e tante altre sorprese. Ieri, invece, un’altra giornata

ricca di eventi che hanno animato la città di Sessa Aurunca con il Gruppo Storico Marino Marzano e gli Sbandieratori partiti da piazza Tiberio, corteo di artisti di strada, trampolieri, fakiro, giocolieri e mangiafuoco; esibizione in piazza XX Settembre del gruppo sbandieratori; ingresso in Piazza Castello del Corteo; spettacolo pirotecnico; arrivo di Babbo Natale con la sua slitta; esibizione del violinista di Natale; Gran Concerto con la Banda Musicale di Ailano “Orchestra di fiati” nella Sala Rainer Kussmaul. Mercatini, gastronomia locale, prodotti tipici, mostra presepiale, mostra fotografica, video proiezione foto d’epoca, arti e mestieri di un tempo, artigianato locale, mostre d’arte pittorica e scultura e museo aperto.