SANT’ANGELO D’ALIFE – Ospedale, il Consiglio comunale aderisce all’unanimità al documento programmatico del Comitato

SANT’ANGELO D’ALIFE (fm) – Il consiglio comunale di Sant’Angelo d’Alife ha aderito ieri pomeriggio all’unanimità al documento programmatico del ‘Comitato art. 32’ a difesa dell’ospedale pedemontano. Tutti i presenti hanno espresso voto favorevole: sia l’intero gruppo di maggioranza che il consigliere di minoranza Salvatore Bucci. Erano assenti invece i consiglieri Falco e Pini. Il presidente del consiglio Giancarlo Campone aveva inserito tra i dodici punti all’ordine del giorno anche quello relativo all’adesione al documento programmatico del Comitato art. 32 col quale si chiede che venga “riconosciuto l’Ospedale di Piedimonte Matese quale DEA I°, ripristinando le UOC di Ortopedia e Chirurgia Generale, la UOC di Anestesia e Rianimazione ed i relativi posti letto e sollecitando l’approvazione della deroga alla chiusura del Punto Nascita del nosocomio.