SAN SALVATORE TELESINO – Stop 5G, anche la giunta Romano aderisce alla moratoria

SAN SALVATORE TELESINO (Francesco Mantovani) – La giunta comunale di San Salvatore Telesino aderisce alla richiesta di moratoria della sperimentazione del 5G. L’esecutivo del comune del beneventano, guidato dal sindaco Fabio Massimo Romano, con delibera numero 101 del 26 settembre 2019, ha infatti deciso di opporsi preventivamente alla eventuale attivazione di impianti con radiofrequenze in 5G sino a quando non saranno stati esclusi gli effetti nocivi sulla salute umana. Fondamentale, in questo caso, l’interessamento dell’assessore all’ambiente Marcellino Gaetano. Il provvedimento della giunta Romano arriva a distanza di qualche giorno dalle analoghe delibere adottate dagli esecutivi dei comuni di Telese Terme e Amorosi, rispettivamente guidati dai sindaci Pasquale Carofano e Carmine Cacchillo.