*ESCLUSIVA* MATESE – Medico precipitato in un burrone, il VIDEO delle operazioni di elisoccorso

PRATA SANNITA / VALLE AGRICOLA (Francesco Mantovani) – Medico di Campobasso precipitato col parapendio, ecco il video in esclusiva delle operazioni di elisoccorso effettuate questa mattina.

Il video in esclusiva:

La cronaca

Medico 58enne precipita col parapendio: ritrovato e messo in salvo dopo ore e ore di agonia accasciato sul letto di un vecchio torrente prosciugato in una impervia gola dei monti del Matese a confine tra i territori di Prata Sannita e Valle Agricola. Sono stati i numerosi volontari di Prata Sannita che fin dalle prime hanno coadiuvato le forze dell’ordine raggiungendo il luogo dove era precipitato intorno alle 14,30 di ieri Paolo, medico 58enne di Campobasso. Lo hanno trovato intorno alle ore 3,30 di questa notte perfettamente cosciente e nello stesso tempo disidratato. Prima di essere raggiunto dai soccorsi è rimasto tredici ore in fondo ad un vallone. Alle prime luci dell’alba è poi arrivato un elicottero dell’Areonautica Militare Italiana che ha provveduto a mettere in salvo l’uomo che sarà trasferito ora presso la struttura ospedaliera più idonea per tutte le cure del caso. Le ricerche per portare in salvo l’uomo precipitato col parapendio, sollecitate da alcune persone che scendendo dai monti del Matese in sella a dei cavalli avevano sentito le urla disperate dell’uomo, si erano subito spostate dal territorio di Prata Sannita a quello di Valle Agricola. Troppo impervia infatti la zona ricadente nel territorio pratese per poter recuperare e portare in salvo Paolo. In campo alcune squadre dei vigili del fuoco e i medici del 118. Hanno presto raggiungendo il luogo dell’incidente anche i carabinieri della compagnia del Matese così come i sindaci dei comuni di Valle Agricola (Rocco Landi) e di Capriati a Volturno (Gianni Prato). Il primo cittadino di Prata Sannita nonché assessore dell’Ente Montano Damiano De Rosa, non potendo essere sul posto, ha monitorato l’evolversi dei fatti in costante contatto telefonico con le istituzioni locali e soprattutto con i Baif.