Politica

CELLOLE – Sorgente e Di Leone: gli amici ritrovati… Per la serie ‘attenti a quei due!’

CELLOLE (Matilde Crolla) – Gli amici ritrovati…per la serie ‘Attenti a quei due’. E’ ormai sotto gli occhi di tutti il riavvicinamento che sta avvenendo in questi mesi tra Guido Di Leone e Franco Sorgente. Due ex amici che ormai di ex a quanto pare non hanno più niente. La politica divide ma a volte unisce…in questo caso ‘riunisce’. Franco Sorgente e Guido Di Leone sono stati in passato due grandi

amici che la vita ad un certo punto ha diviso, paradossalmente ponendoli su due fronti opposti. Franco Sorgente candidato nella lista ‘SiAmo Cellole’ con Angelo Barretta sindaco e Guido Di Leone capolista del ‘Comitato Civico Cellolese’. Per un anno e mezzo sono stati l’uno contro l’altro. Oggi le cose sono cambiate, gli equilibri non sono più gli stessi. Franco e Guido sono nuovamente vicini e questo feeling non ha lasciato indifferenti neanche i loro amici, quelli che all’epoca si videro costretti a fare una scelta

sposando la causa dell’uno piuttosto che dell’altro. Oggi c’è un’amicizia ritrovata, un legame rinsaldato…che non è solo personale ma anche politico. Si può ipotizzare, dunque, per il futuro un’alleanza politica che sicuramente non dispiacerà a quella parte di elettorato che ha riconosciuto negli anni in Guido Di Leone e in Franco Sorgente quel carisma da ‘bravi ragazzi’. Tra l’altro, non saranno soli. Un gruppo allargato di giovani è pronto non solo a fare cittadinanza attiva, ma a mettersi in gioco in politica, a metterci

la faccia per apportare un contributo alla collettività. Si può ipotizzare, dunque, per il futuro (anche se è troppo presto parlarne oggi) di un’alleanza nella quale non si esclude la figura di Francesco Lauretano che ha un’esperienza alle spalle molto più lunga di Di Leone e Sorgente, anche per una questione anagrafica, e che alla soglia dei quaranta può vantare un percorso politico iniziato

da adolescente. Ricordando i tempi passati spesso confessa di ‘essersi nutrito da sempre di pane e politica’. Dunque, in conclusione si può immaginare una coalizione capitanata da questa ‘triade’ che seppur con largo anticipo già è proiettata verso il futuro sognando in grande. Perché ricordiamo che la politica, come diceva Otto Von Bismarck, è l’arte del possibile.

3 pensieri riguardo “CELLOLE – Sorgente e Di Leone: gli amici ritrovati… Per la serie ‘attenti a quei due!’

I commenti sono chiusi.