Politica

CELLOLE – Politiche, Verrengia analizza il voto al PD: “L’elettorato ha sostenuto il partito e non il suo candidato”

CELLOLE (Matilde Crolla) – “Il risultato delle elezioni politiche 2018 ha messo in luce un dato importante. Il sentore di abbandono dei cittadini da parte della politica. Il risultato del voto delle elezioni politiche nel comune di Cellole ne è un esempio”. Lo afferma il segretario cittadino del Partito Democratico di Cellole, Pasquale Verrengia detto Lino, all’indomani dell’esito elettorale.

“Nel caso del PD è chiaro che c’è una base di elettorato che ha sostenuto il partito. Lo si capisce leggendo il risultato al Senato che è di 379 voti di lista. Diversa e più articolata è invece l’analisi da fare per il risultato della Camera dei Deputati che vedeva concorrere l’on. Gennaro Oliviero sostenuto dal Partito Democratico e da altri soggetti in modalità diverse, riportando 714 voti di coalizione di cui il PD ha ricevuto 463 consensi da sommare ai 97 voti del candidato e delle altre liste a sostegno”.

Verrengia continua: “E’ chiaro quindi che è stata più forte tra l’elettorato cellolese di centro sinistra di votare per il partito e non per il candidato. Il motivo è la mancanza di risposte non date sul territorio da parte di chi rappresenta il partito su vari livelli istituzionali pretendendo sistematicamente a scadenza elettorale di sottoscrivere accordi improbabili che i cittadini avvertono sempre di più come una mancanza di rispetto nei loro confronti”.

6 pensieri riguardo “CELLOLE – Politiche, Verrengia analizza il voto al PD: “L’elettorato ha sostenuto il partito e non il suo candidato”

I commenti sono chiusi.