CELLOLE – ‘Facciamo Tombola’, al via i laboratori di formazione del ‘Consorzio NCo’ con il supporto di ‘Al di là dei Sogni’

CELLOLE – ‘Facciamo Tombola’, hanno avuto inizio ieri nelle classi terze della scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo ‘Serao-Fermi’ di Cellole i laboratori per nuove narrazioni sui radicalismi. Si tratta di un ciclo di laboratori di formazione che rientra nel progetto “Facciamo Tombola” portato avanti per la città di Napoli e per il territorio casertano dal Consorzio NC0 “Nuova Cooperazione Organizzata”, di cui la cooperativa sociale ‘Al di là dei Sogni’ di Maiano è socia. Il Consorzio NCo è uno dei partner del progetto insieme a Cefa onlus, Associazione Centro Studi Don Calabria

e Progetto  Mlal  nelle quattro città simbolo: Bologna, Verona, Napoli, Palermo. Il progetto mira a mettere in connessione l’esclusione sociale e la nascita di forme di radicalismo, razzismo e xenofobia, in correlazione anche con la radicalizzazione del linguaggio pubblico e dei discorsi di odio. Attraverso varie attività che vanno dalla ricerca in collaborazione con l’Università di Bologna, alla formazione docenti, a quella degli operatori sociali, il progetto dà particolare attenzione alle attività con i giovani studenti

con i quali si affronta la spinosa questione “da dove nasce la violenza?”, per riflettere e comprendere il valore “social” dell’istigazione all’odio e come difendersi dalle “fake news”. Un laboratorio, quello di ieri, denso di emozioni, nel quale i giovani studenti hanno provato a riflettere, a ragionare attraverso i “numeri di una tombola”, su cifre e contenuti che saranno parte integrante di una “tombola finale” nelle città bersaglio e frutto del lavoro complessivo di formazione fatto con più di 1500 studenti. I laboratori continueranno subito dopo le festività natalizie.