CELLOLE – Camion dei rifiuti in sosta presso l’isola ecologica, Sorgente lancia l’allarme percolato. LE FOTO

CELLOLE (Matilde Crolla) –  Percolato sul suolo dell’isola ecologica, è l’allarme lanciato dal consigliere Franco Sorgente. Il componente dell’opposizione, dopo aver fatto le opportune segnalazioni già qualche settimana fa, è nuovamente intervenuto sulla problematica con un reportage fotografico che mostra le condizioni in cui versa l’isola Ecologica posta alle porte di Cellole. Al di là della saturazione

dell’impianto che necessiterebbe a detta del consigliere di un intervento di sgombero del materiale depositato, non si può fare a meno di notare percolato di rifiuti solidi urbani “finito ovunque, sia nelle caditoie che nel terreno antistante”. Il consigliere sul suo profilo Facebook palesa i suoi timori: “Se tale refluo nocivo, ricco di inquinanti organici ed inorganici,  dovesse raggiungere le falde acquifere (spero non sia già accaduto!) il danno sarà grave.
Ormai le vacanze son finite, anzichè pensare a slogan o foto di rito cerchiamo di metter fine a questo scempio, facciamolo per la salute dei cittadini, tuteliamo la terra

in cui viviamo, già troppe volte martoriata: tra qualche mese la ditta andrà via, noi resteremo… “. Il percolato, infatti, secondo quanto segnalato da Sorgente pare stia fuoriuscendo dai camion dei rifiuti che giacciono all’esterno dell’isola Ecologica. Insomma, l’area pare sia diventata il deposito dei mezzi del Consorzio Cite che a Cellole in prorogatio gestisce il servizio di raccolta rifiuti. LE FOTO