CONCA DELLA CAMPANIA – Wilderness, pronto il convegno in memoria di Luigi Ricci ed i martiri della collina Faeta

CONCA DELLA CAMPANIA (Antonio Migliozzi) – Il Comune di Conca della Campania in collaborazione con l’Associazione Wilderness, presenteranno nella giornata di sabato 13 aprile un convegno dal tema “Le aree Wilderness ‘Luigi Ricci’ (Coste di Conca) e ‘Erba Rossa’ (cascate del Rio Rollo) – Salvare i luoghi anche per ricordare eventi e persone”.

Il programma prevede i saluti di Alberico Di Salvo (sindaco di Conca della Campania e presidente della Comunità Montana “Monte Santa Croce”), Antonio Verdone (sindaco di Mignano Montelungo), Antonio Iannetta (presidente della sezione AIW Alto Casertano), Giancarlo D’Aniello (presidente nazionale AIW) e Franco Zunino (segretario generale dell’AIW). Interverranno Felicio Corvese (storico contemporaneistico – “Escursus storico sull’eccidio di Faeta”), Raffaele Cortellessa (già vice presidente nazionale dell’AIW – “Aspetti ambientali delle coste di Conca”) e Felice Tomeo (presidente della sezione AIW Galluccio – “Aspetti ambientali e culturali delle cascate del Rio Rollo”), con il giornalista Ildebrando Caputi nel ruolo di moderatore. Dopo gli interventi seguirà la proiezione del documentario “I luoghi dell’anima, l’Area Wilderness Monte Cesima”.

L’evento è in memoria del tragico eccidio che sulla sovrastante ripa e collina di Faeta, il 1ç novembre 1943 vide scorrere il sangue innocente di 39 cittadini di Cave di Conca della Campania, ed alla memoria del cittadino Luigi Ricci che in questo luogo di boschi da lui amati per quella cultura rurale della famiglia che pur nella giovine esistenza non aveva mai voluto abbandonare, il 24 ottobre 2018 perse la vita, lasciando l’anima tra quegli alberi che tanto apprezzava.