*CAPITANI CORAGGIOSI* CELLOLE – Caliendo stupisce i suoi clienti: il ristorante ‘La Domiziana’ diventa anche braceria. L’INTERVISTA

*RUBRICA CAPITANI CORAGGIOSI*

CELLOLE (Matilde Crolla) – Non è necessario recarsi in Argentina o piuttosto restare più vicini, tipo Firenze, per far vivere al nostro palato qualche momento di piacere. Da qualche settimana anche a Cellole gli amanti della carne alla brace possono degustarla in un ambiente sobrio e confortevole. Gennaro Caliendo, titolare dello storico ristorante e pizzeria ‘La Domiziana’, ha voluto fare un salto di qualità e rinnovare la sua location non solo sotto il punto di vista estetico ma anche in termini di servizi. ‘La Domiziana’ mette a disposizione dei suoi clienti un’esposizione di carne di vari tipi e taglio che si può scegliere da cruda e far cucinare al momento. Provare per credere. Il tutto ovviamente accompagnato da altre prelibate pietanze e dalla

gustosa pizza. Ma come nasce l’idea di una braceria? “L’idea è quella di sempre che da trent’anni portiamo avanti io, la mia famiglia e i miei collaboratori in questa attività di ristorazione. Volersi rinnovare- ha dichiarato Gennaro Caliendo-, vuol dire stare al passo con i tempi che cambiano e fare felici i nostri clienti le cui richieste sono sempre più esigenti. Ho sempre cercato di offrire i migliori servizi, dal parco giochi per bambini, alla cucina fino alle pizze senza glutine, frequentando corsi AIC. La braceria- continua Caliendo- nasce dalla voglia di interagire sempre di più con i clienti. Ognuno può scegliere il taglio di carne che preferisce, il punto di cottura ed il modo in cui va cucinato. E’ come entrare in un parco giochi dei sapori offrendo

carni di prima scelta”. Il ristorante ‘La Domiziana’ è sinonimo di garanzia di qualità, da sempre una location amata e di successo. La nuova avventura di Gennaro Caliendo e del suo staff si sta rivelando già dalle prime settimane un successo. Non resta che augurargli il nostro ‘in bocca al lupo’!