CELLOLE – ‘Giochi dei Rioni’, il palio va a ‘Falco’ e ‘San Marco’: conclusa con successo la terza edizione

CELLOLE (Matilde Crolla) – Si è conclusa con un ex equo la terza edizione dei ‘Giochi dei Rioni’ di Cellole. Quest’anno il palio se lo sono aggiudicato i rioni ‘Falco’ e ‘San Marco’ con 38 punti a testa. E’ terminata ieri sera con una grande festa in piazza Aldo Moro la manifestazione messa in piedi dalla Pro Loco ‘Città di Cellole’ presieduta da Angelo Di Lorenzo e patrocinata dall’amministrazione comunale

di Cellole, nella persona della sindaca Cristina Compasso e dell’assessore allo Sport, Turismo e Spettacoli, Giovanni Di Meo. “Sono a Roma impegnata in un matrimonio già programmato da tempo, ma vi assicuro che con il cuore, con la mente e con lo spirito sono con voi a Cellole”. Queste le parole della sindaca Compasso trasmesse attraverso un video che è stato proiettato dopo i giochi nello spiazzale della parrocchia ‘San Marco e San Vito’. Ma non è mancata la presenza delle figure istituzionali della cittadina

come l’assessore Di Meo che ha preso la parola al termine dei giochi ringraziando tutti gli organizzatori per questi momenti di gioia e partecipazione, rinnovando l’invito a creare sempre occasioni di aggregazione sociale e di armonia della comunità. Presente al corteo iniziale, che ha dato il via ai giochi, anche il vicesindaco, Giovanni Iovino, il presidente del consiglio comunale, Marianna Mauriello, gli assessori Antonietta Marchegiano e Francesco Barretta, i consiglieri Umberto Sarno e Loredana Manfredi. Fondamentale

e concreto l’impegno di chi ha lavorato dietro le quinte dell’intera manifestazione, tutti gli esponenti dello staff organizzativo composto anche dai consiglieri Giusy Pecoraro e Franco Sorgente, a testimonianza che le divergenze politiche in questi momenti di aggregazione vengono superate perché tutti collaborano insieme per la comunità. Insieme allo staff il ruolo dei giudici e della segreteria è stato importante, senza

di loro non ci sarebbe stata una competizione attenta ed obiettiva. Non è stato da meno il contributo di Giovanni Papa e della sua ‘Papa car’, di Francesco Lamberti che ha fornito le musiche e degli speaker nella persona di Anna Smimmo, di Luigi Verrengia e della sottoscritta. I fotografi Franco Cardone, Angelo Gallo, Giuseppe Branco e Mattia Freda hanno immortalato tutti i momenti più intensi. Presenti nel corso della manifestazione i vigili urbani di Cellole, i volontari della Protezione Civile e i medici della ‘Croce Rossa’. Ovviamente

l’anima di tutta la kermesse sono stati gli atleti dei quattro rioni, grandi e piccini che hanno giocato allenandosi duramente nelle scorse settimane per dare il massimo, supportati sempre dai loro capitani e dai ‘sindaci’. Ogni rione ha ricevuto le medaglie in base alle qualificazioni delle singole gare di ieri e di domenica scorsa. Angelo Di Lorenzo e Martino Romano, che hanno preso la parola ringraziando tutti e ricordando il prossimo appuntamento della Pro Loco ‘Città di Cellole’ per il prossimo 7 ottobre con il torneo di ‘Calcio Balilla’, hanno

consegnato le targhe di ringraziamento alle forze dell’ordine, alla sindaca e all’assessore Di Meo. La targa ‘Simpatia’ se l’è aggiudicata il rione Lupoli, quella al ‘Decoro’ invece il rione San Marco, come deciso dall’Associazione Emozioni Fotografiche, presieduta da Angelo Stanziale. Ed, infine, è stata consegnata la medaglia al sostenitore più coreografico nella persona di Vito Russo. La serata

è terminata con musica ed una bella mangiata di pennette al ragù di salsiccia preparati da Anna e Tonino di ‘Lunch Time’ tutti insieme in piazza.