CAPUA – ‘Farfalle’, l’I.C. ‘Pier delle Vigne’ celebra la Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne con un incontro-dibattito

CAPUA – ‘Farfalle’, è questo il titolo del convegno organizzato dall’Istituto Comprensivo ‘Pier delle Vigne’ di Capua in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. L’evento si terrà domani, 25 novembre, alle ore 16:30 presso la Sala Consiliare del Comune di Capua.
Il termine è preso in prestito dal nome in codice delle donne

domenicane, guidate dalle sorelle Mirabal, che si immolarono per la libertà nel lontano 1960.
Ci si vuole interrogare sul compito della scuola nell’educazione alla parità di genere, nel ruolo delle istituzioni, degli enti e della società civile nella salvaguardia di chi si trova nello stato di difficoltà.
Si parlerà di Codice Rosso e di strategie per chi è in stato di difficoltà.
In Italia, ogni tre giorni una donna perde la vita per mano di uomini, molto

spesso, di mariti, fidanzati, ex mariti, ex fidanzati.
Ogni giorno vengono esposte 89 denunce per violenza e maltrattamenti
mentre innumerevoli sono gli atti di violenza che vengono taciuti.
Tutti siamo chiamati ad evitare che ciò avvenga. Affinché non ci sia una sola donna di meno – Ni una Mas
La scuola sente questa pesante responsabilità e chiama ad intervenire

i diversi attori: le istituzioni, gli enti, la società civile.
Chiede che si intervenga: attraverso l’adeguamento di leggi che molto spesso lasciano le vittime da sole e in balia dei loro carnefici;
attraverso atti concreti come case di accoglienza per chi è vittima di violenza,
attraverso forme di sicurezza per i bambini e ragazzi che subiscono e vivono stati e atti di violenza.
La scuola, quale ente educativo, chiede che le donne siano tutelate

e garantite.
Educare alla parità di genere è un dovere necessario a cui la scuola è chiamata in prima persona. Educare al rispetto e alla libertà è compito primario di chi per mestiere fa l’educatore.
Collaborare con le famiglie, vigilare e accrescere il sentimento di uguaglianza e parità di genere è il fondamento della crescita sociale e culturale.
Nessuno può e deve esimersi dal farlo.
Per questo, codesta istituzione scolastica, invita a partecipare donne uomini impegnati quotidianamente alla lotta alle disuguaglianze, a discutere e a raccontare fatti e possibili soluzioni. Al tavolo della discussione parteciperanno: la dott.ssa Ida Colandrea – Dirigente

Scolastico dell’I.C. Pier delle Vigne, l’istituto organizzatore dell’evento, l’on. Gennaro Oliviero – Presidente del Consiglio Regionale Campania, il dott. Giovanni Consoli – Dirigente Questura di Caserta, la prof.ssa Marisa Giacobone vice sindaco della città di Capua, la dott.ssa Itala Sterpetti past Presidente Fidapa – Capua Modererà Maria Teresa Sasso – docente I.C. Pier delle Vigne. Durante la serata saranno letti alcuni brani tratti dal libro “Ferite a morte“
di Serena Dandini. I docenti di musica dell’I.C. Pier delle Vigne suoneranno alcuni brani dedicati. A tutti la possibilità di intervenire, raccontare, proporre in un dialogo aperto e costruttivo.