SESSA A. – Di Iorio conferisce la cittadinanza onoraria al vescovo Piazza, l’abbraccio durante l’ultima messa in Cattedrale

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – Il sindaco Lorenzo Di Iorio conferirà la cittadinanza onoraria al vescovo della Diocesi di Sessa Aurunca, monsignor Orazio Francesco Piazza, prossimo alla partenza per Viterbo su decisione di papa Francesco. Ieri sera, in una cattedrale

gremita di fedeli, è stato salutato con calore ed affetto sua eccellenza Piazza che ha celebrato la sua ultima messa a conclusione del Ministero Episcopale nella Diocesi di Sessa Aurunca. Per l’occasione il primo cittadino Lorenzo Di Iorio ha annunciato il conferimento

della cittadinanza onoraria all’altro prelato e commosso ha dichiarato: ““Eccellenza, lei è stato un prezioso esempio per tutta la comunità, i suoi insegnamenti hanno contribuito a formare le coscienze, a renderci consapevoli dei nostri limiti, ma anche delle nostre potenzialità, ci ha

confermati e incoraggiati con forza nelle ragioni e nelle motivazioni più profonde nell’impegno sociale e civile”. E ha aggiunto: “Lungimirante l’azione di una collaborazione con le istituzioni civili, da promuovere al di là dei soggetti che le impersonano, ma nel rispetto dei ruoli, evitando

deleterie commistioni che avrebbero sminuito il lavoro di ciascuno”. Ed infine, prima dell’annuncio della cittadinanza onoraria: ““Ci mancherà tanto Eccellenza! Ci mancherà il modo in cui ha saputo dare risposta ad ogni nostro affanno; ci mancherà la sua straordinaria e disarmante

intelligenza; ci mancherà la sua coerenza, ci mancheranno il suo insegnamento ed il suo esempio: ma questi valori resteranno tutti vivi nel nostro cuore!”. Poi c’è stato un caloroso abbraccio tra le due istituzioni che ha commosso l’intera platea di fedeli presente in cattedrale. Un

momento toccante a coronamento di un percorso avviato dal vescovo Piazza nel 2013 che ha lasciato un segno tangibile in tutta la comunità cristiana del territorio.