CELLOLE – Al via i Giochi dei Rioni, San Marco e Falco si aggiudicano la finale del tiro alla fune

CELLOLE (Matilde Crolla) – Si è svolta ieri la prima giornata della quinta edizione dei Giochi dei Rioni di Cellole. A farla da padrone l’allegria e la spensieratezza! La manifestazione ha preso il via con una sfilata alla quale hanno preso parte il sindaco, Guido Di Leone, l’assessore al Turismo, Giuseppe Ponticelli, il delegato allo Spettacolo, Francesco Barretta, il presidente della Pro Loco ‘Città di Cellole’, Angelo Di Lorenzo, con il suo braccio destro Martino Romano, tutto lo staff

organizzatore, il gruppo dei giudici. Ad accompagnare il corteo anche i due fotografi ufficiali Franco Cardone e Giuseppe Branco. Mentre la musica e l’amplificazione sono state garantite da Giovanni Coia e Franco. Ogni rione ha accolto l’arrivo del corteo con fuochi d’artificio, musica e spumante. Poi tutti insieme sono giunti in piazza Aldo Moro

dove è iniziata la kermesse. Mentre era in corso il torneo di tressette (novità dell’edizione di quest’anno) vinto dal rione Lupoli, è iniziata la prima gara che ha visto coinvolti bambini e ragazzi: l’assalto alla Torre. Questa gara è fuori gioco, nel senso che il punteggio non va ad aggiungersi al resto del torneo. Non a caso tutti sono stati premiati con una medaglia di partecipazione ed ai più piccoli è stato offerto

dall’assessorato all’Istruzione anche un buono di dieci euro da spendere in cartoleria. L’assalto alla Torre ha visto la vittoria del rione Freda-Aurunci. La Pro Loco, a fine gara, per ogni bambino ha messo a disposizione una gustosa merenda con cornetto e Nutella. Poi la manifestazione è continuata con la semifinale del tiro alla fune. San Marco contro Freda-Aurunci prima e Lupoli contro

Falco dopo. Ad aggiudicarsi la finale sono stati i rioni San Marco e Falco che la disputeranno la prossima settimana. Fondamentale l’apporto ed il contributo fornito dalla polizia municipale, dalla Protezione civile e dalla Croce Rossa Italiana sezione di Sessa Aurunca. I prossimi 17 e 18 settembre, infatti, vedranno nuovamente tutti gli atleti in piazza per tanti altri divertentissimi giochi! (Foto di copertina a cura di Giuseppe Branco)