SESSA AURUNCA – Oggi l’ultimo saluto al maestro Bosso. Gli inquirenti indagano su presunte responsabilità

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – Una folla commossa ha salutato per l’ultima volta il maestro Michele Bosso, morto per una tragica fatalità la scorsa settimana. I suoi funerali sono stati celebrati questo pomeriggio presso la Cattedrale di Sessa Aurunca alla presenza delle autorità politiche locali come il sindaco, Silvio Sasso, l’ex sindaco Luigi Tommasino e il capogruppo di ‘Generazione Aurunca’, Alberto Verrengia, amico di famiglia del maestro Bosso. Il pensionato è deceduto ad ottantadue

anni dopo complicazioni avute a seguito della caduta delle luminarie sul suo corpo a causa di una violenta raffica di vento abbattutasi su Sessa Aurunca sabato scorso. Trasportato d’urgenza alla clinica ‘Pineta Grande’ di Castel Volturno per un trauma cranico non commotivo nel corso delle ore ha avuto dei peggioramenti. E’ stato poi trasferito a Napoli dove è morto nel giorno di Pasqua. E’ stata aperta un’inchiesta da parte della magistratura per individuare presunte responsabilità dovute al crollo delle luminarie

installate in occasione della festa patronale in piazza Mercato. Ed anche i suoi familiari vogliono conoscere bene tutti i dettagli ed avere giustizia per una morte così assurda.