SESSA A. – ‘Mad For Science’, lo Scientifico ‘Majorana’ si aggiudica la finale del prestigioso concorso. L’INTERVISTA

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – Il Liceo Scientifico ‘Ettore Majorana’ dell’istituto Superiore ‘Agostino Nifo’ di Sessa Aurunca, diretto dal preside Giovanni Battista Abbate, tra gli otto istituti

d’Italia vincitori del progetto ‘Mad For Science’. L’istituto aurunco è tra i finalisti del progetto cui hanno preso parte più di 1500 scuole superiori italiane. ‘Mad For Science’, quest’anno alla sua quinta edizione, è un concorso

nazionale cui partecipano tutti i Licei in una sfida finalizzata ad elaborare un progetto scientifico legato principalmente alle ricchezze paesaggistiche del territorio. Gli studenti del ‘Majorana’, Giulia Verrengia, Colomba Pinto, Simone Bruno, Giada Grella, Davide Santoro, coordinati dalla docente di Scienze Naturali Vincenza De Biase, si sono soffermati sull’utilizzo della buccia della castagna alle sostanze bioattive. Arrivando in finale, tra

l’altro, si sono aggiudicati diecimila euro che saranno utilizzati per l’acquisto di materiale per il loro laboratorio scientifico. Il loro progetto, inoltre, è stato attenzionato da un ricercatore universitario di Napoli della Facoltà di Agraria. Abbiamo

intervistato a tal proposito la docente De Biase che ci ha spiegato nei dettagli il progetto, presentando ufficialmente ai lettori di Macronews i suoi studenti protagonisti del progetto. SEGUIAMO L’INTERVISTA VIDEO (basta cliccare in alto).