SAN POTITO SANNITICO – Imperadore: al fianco dei potitesi per scongiurare il rischio di rimanere senza medico di base

SAN POTITO SANNITICO – Si è svolta ieri, 13 settembre, presso gli uffici del direttore generale dell’Asl di Caserta Ferdinando Russo, una riunione fortemente voluta dal sindaco di San Potito Sannitico Francesco Imperadore che, insieme al consigliere con delega al sociale e alla sanità Laura Feola e al consigliere regionale Giovanni Zannini, presidente della Commissione Ambiente e Protezione Civile, ha chiesto delucidazioni sulla nomina del medico di base che dovrà sostituire il medico di base Maria Josè Di Muccio che andrà in pensione a fine settembre. “Per scongiurare il rischio che una parte dei nostri concittadini rimanga senza medico di famiglia, in quanto al momento ce ne sono due, ci siamo mobilitati per tempo in modo da evitare ogni genere di rischio. Abbiamo dato anche, in riunione, la disponibilità di un altro locale in comodato d’uso gratuito per garantire spazi più ampi. Ringrazio a nome dell’amministrazione e dei cittadini il direttore generale Russo per la piena disponibilità accordata e l’Onorevole Zannini perché ha subito preso a cuore la problematica. Ho cominciato già a raccogliere le preoccupazioni di alcuni concittadini, soprattutto anziani, e come mio solito farò di tutto per non far mancare nulla alla mia comunità”. Ha dichiarato il sindaco Francesco Imperadore.