SESSA AURUNCA – ‘Cinofila aurunca’, nasce un’associazione dedicata agli amici a quattro zampe

SESSA AURUNCA – Dall’idea di due giovani allevatori cinofili è appena nata, una realtà che farà sicuramente contenti molti amanti degli amici a quattro zampe del nostro Territorio, stiamo parlando dell’Associazione Sportiva Dilettantistica CINOFILIA AURUNCA. Promotori di questa iniziativa sono il geom. Fabio della Rocca e la sig.ra Francesca Esposito

titolare di Arabella la prima toelettatura & SPA a Sessa Aurunca per cani e gatti, due giovani, appassionati di esposizioni cinofile di bellezza che negli ultimi anni hanno riscosso numerosi successi in giro per l’Italia e l’Europa. Il team costituito dall’esperienza maturata nella cinofilia da diversi appassionati vede coinvolti, tra gli altri, il sig. G. De Salvin addestratore riconosciuto dall’Ente Nazionale della

Cinofilia Italiana specializzato in cani da difesa e ricerca, nonché, allevatore con affisso di casa De Salvin, il sig. A. Romano consigliere provinciale e giudice regionale Fidasc, grande appassionato nell’uso dei cani nel mondo della caccia, anche lui, già vincitore di numerosi premi nazionali ed internazionali ed il sig. Johnny Di Lucchio, imprenditore e promoter di numerose iniziative sul Territorio che

da subito ha sposato il Progetto garantendo la sua esperienza associativa. L’Associazione nasce per sopperire la mancanza d’informazione e formazione specialmente nell’approccio con i propri amici fedeli a quattro zampe, e tratterà temi fondamentali quali: INFORMAZIONE E FORMAZIONE: Informazione sulle adozioni, centri cinofili, e campagna di sensibilizzazione, microchip, assicurazioni. AMORE E RISPETTO: Intervenendo sull’abbandono e

maltrattamento, mal nutrizione e errate condizioni di vita nel proprio habitat. CURA E BENESSERE: Indicazioni sulle buone pratiche di cosmetologia e taglio. PETSHOPPING: Alimentazione corretta, habitat, giochi, educazione ed attività. “Le problematiche sempre più frequenti come gli abbandoni, le aggressioni, l’allevamento intensivo che vede lo sfruttamento di povere fattrici, vanno

combattute, ma soprattutto, vanno affrontate, diffondendo, attraverso il potere dell’azione comunicativa delle associazioni, la cultura del sapere. Solo informando e formando i bambini di oggi, garantiremo a quelli di un domani la corretta visione del rapporto uomo – animale / animale – uomo.”Le parole rilasciate dal presidente

Fabio della Rocca lasciano ben sperare tutte le persone, del nostro Territorio, che veramente amano e rispettano gli animali. “La Grandezza di una Nazione ed il suo progresso morale possono essere giudicati dal modo in cui tratta i suoi animali” .