CELLOLE / BAIA DOMIZIA – L’appello dei residenti di viale degli Olmi: quanto prima i dossi artificiali!

CELLOLE / BAIA DOMIZIA (Matilde Crolla) – Appello rivolto al sindaco Guido Di Leone e all’assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Iovino da parte di un gruppo di proprietari di Baia Domizia con figli e nipoti piccoli. “Abbiamo casa in Baia Domizia sud, traversa viale degli Olmi- si legge in una lettera aperta inviata alla nostra redazione-. Da diverso tempo

chiediamo l’installazione di dossi artificiali, atti alla limitazione della velocità di auto e moto dirette verso il mare. Purtroppo combattiamo con la maleducazione e l’inciviltà di chi utilizza questo tratto di strada come un autodromo, in tutti e due i sensi di marcia, anche se il Comune ha apposto il senso unico verso la spiaggia. Individui

che non pensano che queste strade sono frequentate principalmente dai nostri figli e nipoti, ma anche da persone anziane, spesso con problemi di deambulazione.
Presentammo tempo addietro richiesta al comandante dei vigili urbani affinché potesse ascoltare il nostro grido

di aiuto, ci fu concesso un solo dissuasore in tutta la strada. Dissuasore che ormai non serve più a nulla, essendosi appiattito per le innumerevoli auto e moto che vi passano sopra”.