SESSA AURUNCA – Elezioni, salta il nome del candidato Tommasino dal tavolo del centrodestra

SESSA AURUNCA (Matilde Crolla) – Il centrodestra scioglie la riserva. Ieri sera, infatti, si è riunito ufficialmente l’interpartitico sulla base delle indicazioni ricevute dai vertici provinciali lunedì scorso a Caserta. Nel comunicato stampa appena giunto alla nostra redazione si legge che c’è al vaglio dei coordinatori Giacomo Megale (Lega), Enrico Forte (Forza Italia) e Francesco Brasile (Fratelli d’Italia) la possibilità

di creare una proposta politica capace di identificarsi nei valori e nella storia del centro-destra nazionale.
In una serena e costruttiva discussione i coordinatori hanno deciso unanimamente che non sarà il dottore Luigi Tommasino l’indicazione dei tre partiti alla carica di sindaco della Città di Sessa Aurunca nelle prossime elezioni amministrative di autunno.
“Senza scendere in dettagli

e particolari che renderebbero ancor più logica e legittima la nostra comune decisione, ribadiamo la nostra sinergia elettorale e programmatica per il bene della nostra città e per il rilancio

del nostro territorio”, dichiarano nel comunicato stampa Giacomo Megale (Lega), Enrico Forte (Forza Italia) e Francesco Brasile (Fratelli d’Italia).