CELLOLE – Nuovo raid, furto al negozio ‘La Valle Abbigliamento’ in via Napoli. LE FOTO ESCLUSIVE

CELLOLE (Matilde Crolla) – Quatto quatto si aggira intorno al negozio di abbigliamento ‘La Valle’ in via Napoli. E’ ancora buio fuori. E’ vestito con una tuta scura col cappuccio in testa e la mascherina. Un modo per non dare nell’occhio, per non destare l’attenzione di possibili passanti. Si siede sul ciglio della porta di ingresso del negozio

di poste private, guarda di fronte, e attende che il camion del servizio di raccolta dei rifiuti passi per poi entrare in azione. Si allontana, prende un attrezzo posizionato volontariamente a terra e poi entra in azione distruggendo con un arnese da scasso la porta di ingresso in vetro blindato del negozio di abbigliamento ‘La Valle’ del giovane

imprenditore Lorenzo La Valle. Distrugge le vetrine, entra nel negozio, trafuga nella cassa sperando di trovare qualcosa e poi scappa via. Non porta con sé nulla, neppure un abito. Il suo obiettivo è quello di recuperare qualche soldo del fondo cassa e fare danni. La stessa modalità adottata anche al negozio ‘Desigual’ di Rita Novelli

nei giorni scorsi. Le telecamere di videosorveglianza hanno ripreso tutto e la cosa assurda è che non lo hanno distolto dal suo intento. La ricostruzione dei fatti, dunque, non è frutto della nostra fantasia ma proprio la modalità con cui il balordo è entrato in azione. Era solo. Ha fatto tutto da solo. Con flemma, scrupolosità e sicurezza. Stamattina

è stato il titolare Lorenzo La Valle e la sua compagna Marianna a fare i conti con l’amara sorpresa. Immediata la denuncia ai carabinieri della locale stazione di Cellole che ora visioneranno attentamente il filmato delle telecamere.