PRATA SANNITA – Decine di cani passati dall’abbandono alle cure, ma ora ‘don Pietro’ ha bisogno di aiuto: l’appello del sindaco

PRATA SANNITA (fm) – Un uomo silenzioso e di animo nobile, ma soprattutto un vero amico per tanti cani abbandonati che presso la sua struttura hanno trovato un vero e proprio paradiso. Pietro Pigliacelli, Don Pietro per tutti, non lo fa per professione né per denaro. Vive semplicemente la sua passione di sempre: aiutare gli amici a quattro zampe in difficoltà. E dal mese prossimo potrebbero essere davvero in difficoltà i tanti amici che privatamente e senza alcun fine di lucro sono ospitati presso la sua dimora di campagna a Prata Sannita, perché la principale associazione che lo sosteneva ha deciso di non finanziare più cibo ed assistenza. Ecco perché il sindaco (nonché amico di ‘Don Pietro’) Damiano de Rosa, ha deciso di rivolgere un appello a tutti gli appassionati di cani. <<Sottoscriviamo – dice il primo cittadino – un piccolo (ma periodico) aiuto in favore di chi davvero, con passione, dedizione ed in silenzio aiuta davvero gli amici a quattro zampe in difficoltà. Una struttura meravigliosa realizzata sui propri terreni e senza l’aiuto di nessuno: box riscaldati ognuno con il proprio spazio benessere, un’area svago sotto piante di ulivi per le uscite collettive e tanto tanto amore grazie all’aiuto dei suoi due fidati collaboratori. Aiutiamo chi davvero aiuta i cani in difficoltà, doniamo il costo di una pizza settimanale a questa struttura e soprattutto, chi può, venga a fare volontariato presso l’associazione, chiamateci e dateci una mano>>, conclude De Rosa.