SESSA AURUNCA – Convenzione tra Comune e Asl: al via le procedure espropriative per la realizzazione del nuovo ospedale

SESSA AURUNCA – Siglato l’accordo tra il Commissario Straordinario del Comune di Sessa Aurunca  Andrea Cantadori  e il Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale di Caserta Ferdinando Russo al fine di avviare il procedimento espropriativo per la realizzazione del nuovo presidio ospedaliero aurunco che costituirà un’ eccellenza

sanitaria non solo per il Comune di Sessa Aurunca ma anche per tutto l’ Alto Casertano. In virtù di tale convenzione le parti si impegnano a svolgere in modo coordinato e unitario i servizi e i procedimenti afferenti le procedure espropriative . Il Comune di Sessa Aurunca

darà supporto all’ ASL casertana, beneficiaria e promotrice dell’espropriazione, mediante il proprio Ufficio che predisporrà per conto dell’Azienda Sanitaria Locale di Caserta tutti gli atti e provvedimenti espropriativi conseguenti. L’ASL di Caserta fornirà dati, notizie, documenti e atti necessari a porre l’ Ufficio Espropriazioni

del Comune sessano nelle condizioni di operare tempestivamente e correttamente, nel rispetto della disciplina legislativa e regolamentare durante tutto l’iter. La convenzione durerà il tempo necessario al completamento delle procedure

espropriative. L’accordo costituisce un passo importante per l’intera comunità del territorio aurunco dove la tutela e la salvaguardia del cittadino torna ad essere il bisogno primario della collettività.