PIEDIMONTE MATESE – Monitoraggio del territorio, le Gaci pronte a collaborare con il Comune: inviata la richiesta

PIEDIMONTE MATESE (fm) – Le Guardie Ambientali Centro Italia (Gaci) chiedono spazio e offrono la loro disponibilità al municipio del capoluogo matesino per poter attivare sul territorio comunale le attività di vigilanza volte a contrastare il fenomeno dell’abbandono incontrollato dei rifiuti. Non solo, il legale rappresentante nazionale delle Gaci, Massimo Valsente, offre all’ente pedemontano anche la piena disponibilità a fornire supporto alla vigilanza per contenere la diffusione del virus. Tutto messo nero su bianco attraverso una formale richiesta inviata al Comune qualche giorno fa. Ricordiamo che proprio a Piedimonte Matese è presente un presidio territoriale Gaci che conta, al momento, otto volontari.