COMUNITA’ MONTANA MATESE – Baif, la giunta: in arrivo mensilità di dicembre e tredicesima

PIEDIMONTE MATESE (cs) – <<Presidente e Giunta della Comunità Montana Zona del Matese comunicano che entro la settimana corrente saranno accreditati sia gli stipendi di dicembre che la tredicesima, in perfetto tempismo con le festività Natalizie e come è doveroso e giusto che sia sempre per tutti i lavoratori. Questo, purtroppo e per fortuna, è il primo anno in cui si verifica finalmente per i BAIF questa regolarità contabile / retributiva, in linea con le promesse di regolarizzazione che questa Giunta Esecutiva aveva fatto sin dal primo momento del proprio insediamento, facendone una vera e propria missione della nuova Governance scelta a luglio 2019. Nonostante Covid, difficoltà organizzative e gestionali varie e nonostante un carico arretrato (ereditato ed a tutti noto) di ben diciotto mensilità mai prima pagate, in poco più di un anno si è giunti a questi risultati di “normalizzazione e regolarizzazione” che, seppur dovrebbero essere la regola, sono stati per tutti (ed anche per Noi Amministratori) un grande traguardo ed una vera soddisfazione gestionale. Non è tutto. Finalmente, nel 2021, grazie al caricamento

sulla piattaforma ASMECOM fatto dai competenti Uffici che stanno andando a rigore e di osso con le indicazioni della Giunta Esecutiva, anche DPI, vestiario e scarpe antinfortunistica saranno finalmente rinnovati ed assegnati ai singoli operatori BAIF. Un ulteriore traguardo “contabile amministrativo” è stato raggiunto Anche per quanto riguarda i lavoratori provinciali (OTD) che devono per contratto svolgere 151 giorni di lavoro all’anno. Grazie ad una iniziativa sinergica proprio della Comunità Montana si è trovata la quadra per evitare che alcune economie andassero perse come avveniva purtroppo in passato. Pertanto d’intesa con Regione e Parti sociali si è trovata la soluzione nel far recuperare più giorni lavorativi agli Otd provinciali . Così facendo la Comunità montana ha svolto un ruolo sociale importantissimo al fianco dei lavoratori stagionali facendo loro recuperare più risorse economiche dandogli anche un ulteriore vantaggio nel momento in cui faranno ricorso agli ammortizzatori sociali>>. Questa la nota della giunta esecutiva dell’ente montano matesino.